News

Milano

aprile 16, 2021

SEI ALUMNI IED FRA I BEST 50 DESIGNERS 2021

Marie Claire Maison ha selezionato i nuovi protagonisti del design contemporaneo capaci di ispirare le nuove tendenze. Fra questi anche sei talentuosi Alumni IED.

Definiscono lo stile contemporaneo e ispirano le nuove tendenze: sono i talenti internazionali del design selezionati da Marie Claire Maison come Best 50 Designers per il 2021.

Il magazine internazionale di arredamento e design, punto di riferimento per il mondo dell’interior decoration, ha scandagliato i cinque continenti scegliendo i maggiori interpreti capaci di ispirare e nutrire l’immaginazione dell’abitare contemporaneo.

Fra i carismatici protagonisti del panorama internazionale anche sei giovani che hanno formato il loro talento all’Istituto Europeo di Design nei corsi di Interior Design e Product Design.

Dopo il percorso in IED, l’affermata Chiara Andreatti ha lavorato con numerosi studi di design fra cui Lissoni Associati. Il suo lavoro coniuga codici architettonici classici con l’uso di materiali eterogenei e ha convinto Marie Claire Maison con la sua sensibilità decorativa oltre che con le sue importanti collaborazioni fra cui quelle con Gebrüder Thonet Vienna, Potocco, Mingardo e Glas Italia.

Classe 1989, dopo il diploma in IED di Milano nel 2011, Federica Biasi vanta già un curriculum ricco di successi e collaborazioni, anche come Art Director per Mingardo, a soli 32 anni. Marie Claire Maison la definisce “elegante” per il suo stile ispirato dal design nordico da cui Biasi ha saputo cogliere e interpretare la bellezza estetica e la semplicità formale.

Sono una coppia nel lavoro e nella vita la sudafricana Cara Judd e l’italiano Davide Gramatica. Entrambi Alumni IED, realizzano arredi dalle forme scultoree aprendo il loro talento alla sperimentazione di materiali, tecniche e processi legati a diversi territori. Il loro studio multidisciplinare CARA / DAVIDE produce opere rappresentate sia da brand sia da gallerie.

Il lavoro di Antonio Facco, è la sintesi di una ricerca sensibile che trae ispirazione dall’analisi dei comportamenti e delle abitudini delle nuove generazioni. A soli ventisei anni ha collaborato con numerosi architetti, designer e aziende di fama internazionale tra cui Antolini, Bolon, Cappellini, AugustaWestland, Mohm, e ha catturato l’attenzione di Marie Claire Maison con il suo portfolio che vanta sia progetti residenziali che arredi.

Marie Claire Maison lo ha descritto come “intimista” esaltando la funzionalità unita all’emozione che caratterizza i suoi prodotti. È l’Alumnus IED Federico Peri, già vincitore di numerosi riconoscimenti internazionali con i suoi progetti in ambiti che spaziano dal retail al design di mobili, dalla concezione di aree commerciali alle case private. L’approccio filosofico che delinea il suo processo di progettazione caratterizza il costante dialogo empatico fra gli oggetti e lo spazio circostante.

Sei talenti da tenere sott’occhio e a cui IED augura una carriera ricca di nuovi successi.

Per conoscere tutti i premi vinti dagli Studenti di IED Milano, clicca qui!