News

Roma

Aprile 18, 2019

SPECIAL LESSON CON MARCO MESSINA

Ha segnato la scena italiana negli anni Novanta, è stato un pioniere della musica elettronica ed è soprattutto lo storico dub master della band 99 Posse. Il musicista napoletano incontra gli studenti della Scuola di Arti visive giovedì 2 maggio.

Dai centri sociali al grande cinema, Marco Messina è stato un pioniere della musica elettronica in Italia, segnando il suono degli anni ’90, ed è anche lo storico dub master dei 99 Posse. Con la band napoletana ha ottenuto consensi e successi: tra questi, l’inserimento della traccia che dà il titolo al loro primo lavoro, Curre Curre Guagliò (1993), nella colonna sonora del film Sud di Gabriele Salvatores. Quell’album ottenne poi la Targa Tenco come miglior opera dialettale.

In oltre vent’anni di carriera,  Messina ha accumulato un grande bagaglio di conoscenze in ambito di tecnologie e strumentazione musicali, digitali e analogiche. Competenze di cui parlerà nell’incontro organizzato dalla Scuola di Arti visive IED Roma, condividendo quindi con il pubblico la propria esperienza professionale e approfondendo i temi della produzione musicale e del processo creativo.

L’incontro rientra nelle attività del progetto “reSOUND” realizzato con Soundreef e gli studenti del 3° anno del corso Triennale in Sound Design, che nel mese di maggio lavoreranno ai remix di alcuni brani dei 99 Posse.

 

Special lesson

MARCO MESSINA

Giovedì 2 maggio | ore 18:30

Aula Magna, via Alcamo 11

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per la richiesta di accrediti esterni: p.r@roma.ied.it