News

Firenze Milano Roma Torino

maggio 25, 2020

#storiedadivano: IED e Nicoletti Home svelano il vincitore

Un progetto per dar voce ai giovani e dar loro la possibilità di lasciare un messaggio positivo alla generazione che verrà.

Dal salotto di casa, Luca Bianchini racconta ai suoi lettori le prime pagine del suo nuovo romanzo, Baci da Polignano, in libreria nei prossimi giorni. Per l’occasione, lo scrittore torinese ha scelto una “seduta” d’eccezione, quella di Alessio Caminiti, vincitore del contest #Storiedadivano, il progetto nato dalla collaborazione tra l’Istituto Europeo di Design e Nicoletti Home, azienda riconosciuta a livello internazionale nel settore del mobile imbottito di qualità, per dare la possibilità ai giovani studenti di lasciare un messaggio positivo alla prossima generazione, “scrivendo” una storia attraverso il rivestimento di un divano.

Sul Serena, tra i modelli di punta di Nicoletti Home, Alessio Caminiti, classe 1997, studente IED Torino, al terzo anno del corso di Design della Comunicazione, ha raccontato la bellezza della diversità, il valore del coltivare le differenze – linguistiche, culturali, etniche – per evitare l’omologazione. Per fare un passo in avanti, verso il futuro, ne ha fatto uno indietro, tornando con la mente ai suoi ricordi d’infanzia, quelli legati a nonno Giuseppe. E per rappresentare tutto questo, ha scelto come simbolo le diatomee, alghe unicellulari apparentemente tutte uguali, ma che visualizzate al microscopio hanno forme e colori diversi, proprio a testimonianza della “bellezza della diversità”.

“#Storiedadivano, è nato con un duplice obiettivo – racconta Giancarlo Nicoletti, Presidente Nicoletti Home. “Prima di tutto conoscere le nuove generazioni, sapere il loro pensiero, il loro punto di vista. E poi dare l’opportunità a un giovane studente di presentare il proprio lavoro in un contesto, quello del Salone del Mobile, dove sono presenti i più affermati brand del design. Per quest’anno non è stato possibile, ma siamo sicuri che il debutto del divano di Alessio, in contemporanea con il nuovo libro dell’ambassador del progetto Luca Bianchini, sarà di buon auspicio per il suo futuro”.

Nelle prossime settimane verranno realizzate alcune unità del divano vincitore del contest, che saranno devolute a una selezione di ospedali e onlus italiane.

Visita la pagina del contest: nicolettihome.com/storiedadivano