Fashion marketing - Fall Semester

Corso Semestrale - Firenze

Scarica la brochure

Alla luce dell’evoluzione degli ultimi anni, globalizzazione, nuovi stili di vita, innovazione tecnologica, cambio del comportamento di consumo e d’acquisto, nuovi e mutevoli mode e competitività, per navigare nel complesso mondo della moda è necessaria una combinazione di elementi come accurata strategia e un preciso piano di vendita per poter decretare il successo di un brand sul mercato.
A tale proposito il Fall Semester di Fashion Marketing ti permette di comprendere e approfondire le varie fasi del processo strategico di marketing all’interno del sistema moda. 

Esaminando in maniera schematica e pragmatica temi come il concetto di branding, ricerca di mercato, le nuove tecnologie di comunicazione, l’attività di public relation, posizionamento del prodotto, le nuove tendenze, i canali di distribuzione, si cerca di fornire gli strumenti conoscitivi ed operativi necessari per supportare i brand che operano in questo settore con la formulazione di politiche e tattiche mirate ed efficaci.

 

  • Partenza
    Settembre 2019
  • Durata
    15 settimane
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

Schedule: Le lezioni si svolgono da lunedi a venerdi, full-time.
A chi è rivolto: Il corso semestrale in Fashion Communication è rivolto a candidati qualificati come studenti al secondo anno nel ambito moda, marketing o comunicazione e a giovanni professionisti con almeno un anno di esperienza nel settore.

Struttura e metodologia: 
L’approccio adottato nel corso semestrale ti offre l’opportunità di lavorare a stretto contatto con i professionisti del settore moda - aziende leader a livello internazionale, stilisti e designer affermati - come parte integrante dell’esperienza didattica e dello sviluppo professionale. 

Sotto il profilo culturale, il corso affronta la fotografia di moda come specchio degli importanti cambiamenti artistici, culturali e sociali succedutisi nel tempo, concentrandosi, in particolare, sui contributi delle diverse tecniche e dei linguaggi estetici e sui suoi principali protagonisti a livello internazionale.

Il settore del branding (studio dell’identità, dell’immagine e dei valori di una società come basi per la sua efficace comunicazione, il successo e la crescita sul mercato) è analizzato in tutte le sue accezioni ( Orientation & Foundation, Brand Strategy, Brand Expression, Trends, Guidance, Brand Identity, Semiotics for Branding, Verbal Branding & Naming, Branding focus, Lovemarks, Branding the worldwide perspective, Brand Engagement).

Imparerai inoltre i fondamenti della comunicazione per la moda, le dinamiche di un ufficio stampa e a relazionarti con gli altri “attori” del settore, dai designer agli esperti di marketing, dai fotografi agli altri interpreti delle esigenze del cliente. Si affrontano le opportunità offerte dalle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione digitale. Il corso studia questo fenomeno alla luce dei recenti sviluppi e sulle principali tendenze della moda.

 

  • Materie

    • Branding

      Studio dell’identità, dell’immagine e dei valori di una società come basi per la sua efficace comunicazione, il successo e la crescita sul mercato; il branding è analizzato in tutte le sue accezioni: orientation & foundation, brand strategy, brand expression, trends, guidance, brand identity, semiotics for branding, verbal branding & naming, branding focus, lovemarks, branding the worldwide perspective, brand engagement.

    • Fashion Communication and Public Relations

      Il corso introduce i fondamenti tecnici e stilistici per la creazione di una strategia di comunicazione moda o di una campagna pubblicitaria. Si introduce in particolare il ruolo della pubblicità nella strategia di comunicazione, focalizzando le differenti tipologie di pubblicità, media e messaggi. Si definiscono inoltre le diverse modalità di combinazione di valori e linguaggi nella comunicazione di prodotti e aziende moda.

    • Social Media Lab

      Le opportunità offerte dalle nuove tecnologie delle informazioni e della comunicazione hanno portato alla convergenza dei media delle telecomunicazioni e delle informazioni per quanto riguarda i progetti per la moda.

    • History of Fashion Photography

      Sotto il profilo culturale, il corso affronta la fotografia di moda come specchio degli importanti cambiamenti artistici, culturali e sociali succedutisi nel tempo, concentrandosi, in particolare, sui contributi delle diverse tecniche e dei linguaggi estetici e sui suoi principali protagonisti a livello internazionale.

       

    • Fashion Events

      Le lezioni di Fashion Event Communication sono dedicate all’apprendimento del ruolo della comunicazione dei brand e dei prodotti in ogni loro fase, dal concept alla creazione fino alla loro diffusione. Include inoltre l’analisi del rapporto tra la comunicazione e gli eventi di moda, la loro importanza strategica e i possibili scenari futuri.

    • Fashion Marketing and Management

      Nell’ambito del Fashion Marketing si affrontano le basi del marketing in termini tecnici e teorici, le comunicazioni aziendali e le loro diverse strategie.

    • Trend Forecasting

      Le lezioni dedicate al Trend Forecasting, attraverso un’approfondita attività di analisi e ricerca, prendono in esame gli ultimi trend del settore e i profili professionali del cool hunter.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Costanza Menchi - Coordinatore del corso

Costanza Menchi - Coordinatore del corso
Ricercatrice e Consulente nel settore Storia della moda e gestione degli archivi storici aziendali. Collabora con importanti istituzioni fiorentine nell’ambito della tutela e della promozione delle culture artigianali, in particolare nel settore accessori moda.

Arianna Mereu

Arianna Mereu
Cool Hunter freelance e Fashion Designer, ha collaborato con importanti aziende come Sixty Group, Levi’s, Iceberg, Max Mara Group, sia all’interno degli uffici stile che come ricerca tendenze. Ha lavorato a Hong Kong come Cool Hunter e Reporter per mpdclick.com.

Claudia Gelosa

Claudia Gelosa
Specializzata in marketing e strategie di comunicazione, ha maturato la sua esperienza professionale come Responsabile della Comunicazione e Pianificazione Pubblicitaria per diversi brand appartenenti al settore moda, sportswear e accessori a livello nazionale ed internazionale. Attraverso la sua agenzia Re.publique Comunicazione d’Architettura, ha iniziato a gestire la comunicazione e l’attività l’ufficio stampa per vari studi di progettazione e aziende di design.

Camilla Di Biagio

Camilla Di Biagio
Inizia la sua carriera organizzando sfilate. Si è specializzata nell'organizzazione di eventi e riprese di produzione, soprattutto in ambito moda. Alcune delle sue collaborazioni passate includono: Studio Galgano, Redstudio, Alta Roma, Stefania d'Alessandro Make-up, Sergio Valente, Philip Morris Italia, Tu, Mandarina Duck e Bulgari.

Margherita Abbozzo

Margherita Abbozzo
Visual Artist e Curatrice di Quinto Elemento, blog di arte contemporanea di Controradio. Dopo la laurea in Storia dell’Arte, ha conseguito anche un BA e un MA in Fine Arts a Londra, grazie a cui ha potuto consolidare anche la propria formazione pratica. Ha vissuto e lavorato a New York e a Londra per vent’anni e adesso, in Italia, continua a lavorare in studio, esporre, studiare e insegnare arte e fotografia contemporanea.

Michelangelo Guarise

Michelangelo Guarise
Fondatore di Volumio, startup multimediale, si occupa di interaction design, web design, digital marketing e growth hacking. Collabora con diversi team R&D internazionali in ambiti che spaziano dal multimedia all'implementazione tecnologica di prodotti di alta gamma. Laureato in Psicologia, è votato all'innovazione tecnologica, in particolare ai fattori cognitivi e umani che la riguardano.