Cool Hunter

Corsi di specializzazione - Milano

Scarica la brochure

Scopo del workshop di Cool Hunter è la comprensione della moda come flusso di tendenze e come dimensione in cui il consumatore riveste un ruolo sempre più attivo come indicatore di bisogni emergenti. Il Cool Hunter ha il compito di individuare, analizzare e tradurre le dinamiche dell’immaginario contemporaneo e le nuove tendenze in concept comunicabili che possano servire da strumento per la progettazione del prodotto moda. Il percorso comprende una parte teorica di introduzione e la realizzazione di un progetto di cool hunting e ricerche sul campo, fino all’elaborazione concreta di un concept di ispirazione composto da immagini, citazioni, disegni, materiali.

 

  • Partenza
    Marzo 2020
  • Durata
    40 ore
  • Frequenza
    weekend
  • Lingua
    Italiano

Cosa vuol dire fare cool hunting? Analisi degli scenari di ricerca, degli strumenti e delle metodologie utilizzate. Analisi delle teorie di relazione tra moda e sociologia: attraverso uno sguardo sulla contemporaneità si indagherà su cosa rappresenta la moda in un contesto sociale. Comunicazione di immagine e comunicazione di immaginari. Come guardare i trend, come strutturare un concept e una prospettiva di visione. Analisi del consumatore, dei bisogni e delle risposte. Strumenti e metodologie dei modelli di consumo. Presentazione ed esposizione del progetto di ricerca svolto durante il corso.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Serena Sala

Serena Sala
Dopo circa trent’anni anni di onorato servizio trascorsi in bureaux de style internazionali ancora non è stanca di confrontarsi con i piu’ diversi settori merceologici, le diverse culture e le varie generazioni di individui traendone scenari di mercato e consumo in cui tutto torna: il committente, lo spazio, i colori, le mode e gli stili di cui ci innamoreremo. Per lei curiosità, contaminazioni e passioni improvvise sono strumenti di lavoro ma anche regole di vita indispensabili per restare fedeli a sé stessi. Il suo motto: “Nessuna idea a priori, mai”.