Trend Research

Corsi di specializzazione - Roma

Scarica la brochure

Henrik Vejlgaard, pioniere della sociologia dei trend, nel suo bestseller Anatomy of a Trend definisce la parola Trend come “A powerful process of change”. Un cambiamento che porta all’innovazione, un aspetto molto importante soprattutto nell’ambito creativo.
Necessaria è allora la figura del Trend Researcher, un professionista che si occupa di generare innovazione in tutti gli ambiti creativi che si relazionano al mondo del consumo: dalla comunicazione al design passando per la moda. Una figura in grado di cogliere anticipatamente e interpretare i grandi cambiamenti che lo interessano

Il corso in Trend Research offre agli studenti gli strumenti per comprendere i mutamenti della società, analizzare i trend di consumo, interpretare i big e small data e costruire in autonomia scenari fertili utili a sviluppare progetti innovativi in ambito creativo.

  • Partenza
    Marzo 2021
  • Durata
    3 Mesi
  • Frequenza
    weekend
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto – Il corso si rivolge a Laureati e professionisti che vogliono sviluppare competenze avanzate sulla ricerca di tendenze.
Requisiti di accesso: Laurea/Diploma Accademico in comunicazione, design, moda, arti visive, professione in campo creativo.

Metodologia e struttura – L’impostazione è basata sulle metodologie di trend forecaster internazionali e si articola in moduli teorico-strategici, workshop in aula e lavoro sul campo. L’obiettivo è acquisire teoria e pratica nell’osservare, interpretare e costruire i cambiamenti del mondo contemporaneo.

Opportunità professionali – Gli studenti, grazie all’acquisizione di strumenti strategici e metodo di lavoro, sono in grado di operare in contesti aziendali e non, all’interno di team marketing adibiti alla ricerca di mercato, di occuparsi di strategia di branding e di ricerca per l’innovazione creativa in ogni ambito, sia profit che no-profit.

Agevolazioni e Borse di studio - Al fine di sostenere i partecipanti nella copertura della quota di partecipazione, IED ha attivato un sistema articolato di agevolazioni economiche per coloro che scelgono di frequentare i Corsi di Specializzazione organizzati nella sede milanese. Diverse sono le possibilità per i partecipanti. Clicca qui per conoscere tutti i dettagli.

  • New Column

    • 1° MODULO - Consumer Trends

      Introduzione alla ricerca di tendenze, alla comprensione dei fenomeni socio-culturali che influiscono sui consumatori, analisi dei i segnali deboli ed individuazione ed interpretazione dei grandi macrotrend sociali. Analisi del sistema di consumo, del consumatore e i suoi comportamenti.

    • 2° MODULO - Antropologia e Società Contemporanea Business Anthropology

      Si esamina l’antropologia applicata al business, come potente strumento di indagine per comprendere come l’uomo ha pensato e strutturato la propria realtà intorno alla produzione di ricchezza, di valore sociale e di potere. Si analizzeranno poi l’approccio e gli strumenti necessari a fare business in maniera sostenibile, dando preminenza alla responsabilità sociale, dentro e fuori l’impresa.

      TREND HUNTING
      La seconda parte del modulo affronta la ricerca sul campo come momento fondamentale per raccogliere frammenti del contemporaneo attraverso l’osservazione per identificare nuovi trend (fashion/art/design/food) e nuovi comportamenti culturali e antropologici.

    • 3° MODULO Trend Research - Research Crash Course

      Dopo un’esplorazione del percorso professionale del docente, fra trend e dati, esempi reali e case studies, si sviluppa la metodologia di ricerca e analisi dati utilizzata da Trybes Agency. 
      Si introducono argomenti complessi come la hybrid intelligence, topicgraphic data and tribes analysis e li si renderà accessibili con il Research Crash Course dove gli studenti imparano a condurre una ricerca professionale con i loro mezzi. Infine, avviene l’applicazione delle conoscenze precedentemente sviluppate in un workshop in classe.

       

    • 4° MODULO Fashion Trends - I trend nella moda e il mestiere di Trend Hunter

      Si indagano in questo modulo le tipologie di trend nella moda, i modelli e le teorie sulla diffusione degli stili, e vengono introdotti gli strumenti fondamentali quali i Trend Report, Trend Forecast, Color Forecasting e Moodboard.

    • 5° MODULO - Dal Trend Alla Creatività

      DAL TREND ALLA CREATIVITÀ: FOTOGRAFIA
      La prima parte del modulo è dedicata all’analisi creativa dell’immagine per comprendere lo sviluppo dei diversi trend nella storia della fotografia di moda. Al fine di intercettare le tendenze sul nascere e di focalizzarsi sugli early adopter, la narrazione verrà sviluppata con un particolare focus sulla comunicazione provocatoria.

      DAL TREND ALLA CREATIVITÀ: DESIGN
      Attraverso una serie di casi studio esemplari, la seconda parte del modulo spiega come come distillare i trend, dall’analisi alla sintesi dei principali elementi formali e semantici, gli aspetti cromatici e tipografici e stilistici; comprendere i trend in relazione ai diversi settori merceologici, lavorando in continuità o in contrapposizione, traslandoli da un settore ad un altro.

    • 6° MODULO - Trend Storytelling

      Il modulo approfondisce due tematiche principali, seguite da una esercitazione scritta: Reading the flow -  Capire e interpretare i trend attraverso i media, gli eventi, i social e Storytelling, a tale through media - Dall'oggetto prodotto al processo di produzione e dall'utilità del servizio al suo valore.

    • Presentazione Finale

      L’esame integrerà i vari lavori svolti nei vari moduli con un colloquio orale che mirerà a verificare la padronanza dei vari argomenti, la comprensione delle metodologie e l’acquisizione della capacità di leggere il contemporaneo.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Patrizia Boglione

Patrizia Boglione
Dopo 25 anni in McCann-Erickson come Art Director e Direttore Creativo, nel 2012 diventa direttore creativo strategico di Angelini Design, agenzia indipendente di branding, digital e design. Come Cultural Intelligent Specialist, lavora su progetti di ricerca sui trend di consumo a livello internazionale. Consulente di strategia di brand aiuta le aziende a ridefinire la propria identità e il proprio posizionamento nei mercati internazionali.  Da maggio 2019 è Creative Director di Translated, una delle più innovative digital company internazionali dell’industria delle traduzioni e intelligenza artificiale.