Digital Fashion Illustration - Training Course

Training Courses - Venezia

Scarica la brochure

In un mercato dinamico ed in continua evoluzione come quello rappresentato dal settore moda, il nuovo Training Course in Digital Fashion Illustration forma professionisti in grado di lavorare su più piani e livelli, a stretto contatto con fashion designers, uffici prodotto, modellisti e ufficio marketing per l’elaborazione di immagini ed illustrazioni da utilizzare all’interno di campionari e cataloghi, ma anche per lo sviluppo di campagne pubblicitarie su fashion magazines, libri di moda e di tendenze.

Figura ricercata e sempre più richiesta da aziende e maison del settore, il Digital Fashion Designer coniuga competenze “artigianali” proprie del disegno a mano libera all’uso di software specifici per la creazione di disegni 2D e prototipi virtuali 3D, dotati di tutte le caratteristiche di vestibilità, resa tessuto, texture, trasparenze, stampe e colori.

  • Partenza
    Ottobre 2021
  • Durata
    2 anni
  • Frequenza
    part-time
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto - Il Training Course in Digital Fashion Illustration si rivolge a coloro che hanno sviluppato uno specifico interesse nei confronti dell’ambito moda, dotati di una propensione al disegno e/o interessati ad acquisire competenze specifiche legate all’uso di software di composizione ed elaborazione digitale, in grado di coniugare creatività e produzione dei capi rappresentati.

Metodologia e struttura – Articolato in quattro semestri, per una durata complessiva di 2 anni, il percorso formativo guida lo studente nell’affinamento progressivo delle tecniche di rappresentazione applicate al settore moda, dal disegno a mano libera alle diverse tecniche di coloritura, dalla definizione di disegni tecnici con software specifici (Photoshop e Illustrator) alla costruzione di un vero e proprio catalogo virtuale 3D.
Dall’approccio fortemente laboratoriale (l’80% delle materie richiede un’esercitazione pratica), la metodologia didattica adottata è finalizzata all’inserimento nel mondo professionale e prevede, già nella selezione dei docenti coinvolti, un confronto costante con le figure con cui i futuri Fashion Illustrator andranno ad interagire e interfacciarsi (Fashion Designer, Modellisti, Trend Forecaster, Ufficio stile, etc), così da comprendere al meglio le diverse interazioni e opportunità professionali offerte dal percorso intrapreso. Con cadenza annuale e in continuità con gli insegnamenti previsti, gli studenti avranno inoltre la possibilità di sperimentare e approfondire competenze specifiche attraverso laboratori creativi e workshop dedicati alla fotografia per la moda ed all’acquisizione di un vocabolario tecnico dedicato, in italiano e inglese.

Prospettive professionali – Fashion Illustrator, Digital Fashion Illustrator.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Irene Zenga - Coordinatrice

Irene Zenga - Coordinatrice
BA Honours in Fashion Design and Marketing presso il Central St. Martin College of Arts and Design di Londra, Irene Zenga ha ricoperto la posizione di Product and Operation Manager presso diverse aziende operanti nel settore moda maturando un’importante esperienza negli ambiti del prodotto industrializzato e commercializzato. Dopo aver curato la linea Burberry Prorsum per l’azienda Zamasport Spa e collaborato con il gruppo COIN, Olimpias e Bosideng Italy, ricopre dal 2018 il ruolo di Product Development Manager presso Benetton.   

Silvia Zaratin

Silvia Zaratin
Fashion Designer, ha studiato presso IED Milano. Il suo lavoro è un continuo sperimentare nuove tecniche tra cui l’acquaforte, l'acquerello, il digitale.  Attualmente vive tra Milano e Treviso, dopo aver collaborato con vari brand tra cui Yves Saint Laurent, Versace, Furla, Prima Classe Alviero Martini, Gavazzeni, Roger Vivier, attualmente è una designer di accessori freelance.

Leonardo Marzi

Leonardo Marzi
Laureato in disegno industriale, Leonardo Manzi ha collaborato e collabora come freelance presso Benetton, all’interno dell’ufficio prodotto 012 in qualità di grafico, dopo aver precedentemente operato come consulente grafico per aziende di abbigliamento quali United Colors Of Benetton, Sisley Young, Datch, CAT/Caterpillar, Chicco, Americanino, Les Copains, Gaudì, Think Pink, Dolomite, Ducati. Dal 2015 ha inoltre scelto di differenziare le proprie attività progettando e lanciando una sua linea di t-shirt made in Italy, intraprendendo la professione di tatuatore professionista, lavorando come grafico ed illustratore freelance ed iniziando ad insegnare in workshop presso diverse scuole del territorio.

Damiano Bricco

Damiano Bricco
Diplomato presso IED Torino in Fashion and Textile Design, collabora con Benetton Group dal 2009, dapprima nell’ufficio knitwear baby, kid e teenager, e successivamente - dal 2013 al 2017 – come Senior designer categoria jersey Donna (t-shirt, felpa e maglieria tagliata). Nel 2017 è responsabile categoria abiti e confezione Donna Benetton e dal 2019 ad oggi lavora presso l’ufficio Stile Sisley Donna dove progetta collezioni nella categoria confezione Donna e continua a sperimentare tecniche di disegno e illustrazione, anche digitale.

Federica Rubin

Federica Rubin
Si forma come Modellista. Nel corso di trent'anni di attività ha seguito e gestito tutta la filiera che va dalla ricerca, alla scelta dei materiali e accessori, dagli ordini, allo sviluppo del modello, alla realizzazione del prototipo, sviluppo taglie fino al lancio della produzione collaborando con numerosi brand, adattando i cartamodelli in relazione ai materiali finali indicati dalla committenza. Ha registrato un proprio brand "TIEMI" con il quale ha ideato e sviluppato una linea di borse, firmato alcune linee di t-shirt, tute e accessori.

Alessandro Cavalieri

Alessandro Cavalieri
Laureato in Economia all’Università Bocconi di Milano con Tesi in ambito Marketing Abbigliamento Sportivo, ha iniziato il suo percorso professionale lavorando nel Gruppo Rinascente, Divisione UPIM prima come Junior Buyer e poi come Buyer per varie merceologie: abbigliamento uomo, bambino e accessori. Dopo un periodo come Direttore Acquisto e Prodotto è entrato a far parte di Fase 2, dove oltre a essere il titolare si occupa di ogni aspetto gestionale e di prodotto. Da vent’anni segue le produzioni in giro per il mondo delle principali aziende italiane (da Coin a Rinascente, da Armani e Dolce Gabbana, da Stella McCartney girl a Chicco e Prenatal, etcccc.) in tutti gli step partendo dalle ricerche iniziali di prodotto/stile fino alla realizzazione e spedizione dei capi prodotti.

Michela Bragaggia

Michela Bragaggia
Laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia – dove ha anche insegnato -, prima di dedicarsi alla Consulenza Stilistica ha lavorato presso l’Atelier di Roberta Di Camerino a Venezia. Fondatrice di un proprio studio stilistico, si occupa principalmente di studio delle tendenze, progettazione e realizzazione di moodboard di tendenza con tematiche, scelta cromatica, tessuti, materiali ed accessori curando anche la parte grafica e quella di creazione figurini per la creazione di collezioni. Specializzata nel settore bambino, segue campionari Kids e Women, lavorando principalmente per il gruppo OVS Spa e Mauli Spa. Vicina ai temi della progettazione ecosostenibile e di riciclo, ha seguito anche progetti di customizzazione a mano e denim sartoriale made in Italy.

Antonio Piraccini

Antonio Piraccini
Ha un’esperienza trentennale maturata nel settore Moda dove ha spaziato fra la Couture e il Prêt-à- porter Donna. Ha lavorato per marchi storici come ALMA COUTURE e JEAN PAUL GAULTIER, collaborando anche al lancio di nuove linee abbigliamento casual per il mercato asiatico. Successivamente si è concentrato sul prodotto Uomo e Bambino, lavorando per i marchi Sisley, UCB Kids e Benetton.

  • 1° ANNO

    • Storia della Moda e del Costume

      Il corso affronta l’evoluzione degli stili e del gusto nella moda occidentale, dalla metà dell’Ottocento alla metà del Novecento, attraverso la presentazione di casi studio dei principali figurinisti dell’epoca e una lettura, storica e contemporanea, della forma umana nei diversi ambiti disciplinari.

    • Cultura Tessile

      L’insegnamento affronta lo studio ed il riconoscimento di fibre, filati e tessuti, soffermandosi sulle loro proprietà e sui processi di produzione e trasformazione, con l’obiettivo di introdurre gli studenti alle diverse tipologie di trame e di tessuti al fine di acquisire sensibilità nella resa grafica degli stessi.

    • Tecniche dI Illustrazione 1

      Corso diviso in due moduli, il primo prevede l’apprendimento delle principali tecniche di sketching a mano libera, il secondo l’alfabetizzazione all’uso di software informatici, attraverso lo studio di programmi di composizione ed elaborazione grafica (pacchetto Adobe).

    • Elementi di Modellistica

      Obiettivo del corso è quello di sviluppare le capacità di visualizzazione degli studenti, fornendo un’introduzione alla Modellistica, tecnica che consente il passaggio dal disegno bidimensionale al capo tridimensionale.

    • Fashion Illustrator 1

      Il corso guida gli studenti alla costruzione di un mood board e portfolio tendenze in grado di raccontare un progetto di collezione ispirata ad uno o più temi, utilizzando schizzi, fotografie, rielaborazioni grafiche, etc.

  • 2° ANNO

    • Storia della Moda e del Costume 2

      Il corso tratta gli sviluppi del costume contemporaneo al fine di individuare tendenze e modalità di comunicazione del fashion system.

    • Tecniche di Illustrazione 2

      La seconda annualità del corso approfondisce la conoscenza dei diversi software appresi, permettendo allo studente di raggiungerne un livello avanzato, che prevede anche la creazione e l’inserimento di dettagli ed accessori al fine di definire proposte total look.

    • Tecniche di Disegno 3D

      Attraverso lo studio di specifico software 3D applicato alla moda, lo studente acquisisce competenze tecniche specifiche nell’ambito del disegno tridimensionale, di renderizzazione da base 2D ed il processo che sottende la definizione del modello virtuale nella resa dei diversi capi. 

    • Progettazione Grafica

      Il corso affronta il tema degli strumenti di comunicazione del prodotto moda e di una nuova collezione, guidando lo studente nella definizione di lookbook e cataloghi di cui verranno curati tutti i diversi aspetti.

    • Fashion Illustrator

      Utilizzando i principali software grafici e 3D, lo studente viene stimolato alla declinazione di una specifica linea stilistica, di cui è chiamato a curare tutti i diversi aspetti tecnici ed estetici, attraverso la produzione e l’editing di progetti grafici articolati.

  • Laboratori Creativi

    • Linguaggio Tecnico per la Moda

      Il corso fornisce agli studenti un vocabolario tecnico – italiano e inglese - che permetta loro di comprendere e comunicare correttamente all’interno del contesto di riferimento definito.

    • Workshop Fotografia per la Moda

      Workshop pratico, al suo interno vengono spiegate e sperimentate con sessioni specifiche le principali tecniche fotografiche e di fotoritocco adottate per ritrarre e valorizzare capi di abbigliamento, accessori ed altri oggetti legati alla moda.

    • Workshop Fashion Process

      Incontri e workshop mirati dove gli studenti saranno chiamati a collaborare con Fashion Designer, Modellisti (CAD), Trend Forecaster e Ufficio stile, così da offrire una panoramica sulle diverse figure con cui andranno ad interagire e interfacciare e capire al meglio le opportunità professionali offerte dal percorso intrapreso.