News

Milano

novembre 15, 2021

Gli ADCI Awards 2021 incoronano IED nelle categorie “Studenti”, “Experience” e “Design”

Due gli ori ricevuti dall'Art Director Club Italiano nella serata conclusiva di If! (campagna per Durex su Sesso e Disabilità e campagna Invisible failures per Linkedin). Assegnati anche tre bronzi e un argento agli ex studenti dei Triennali in Design della Comunicazione, in Graphic Design e del Master in Creative Direction

Dalle oltre 1.000 entry all’edizione 2021 del premio italiano più importante per la creatività pubblicitaria emerge ancora una volta il talento degli ormai ex studenti IED Milano.
Gli ADCI Awards (Art Director Club Italiano) assegnano ben 5 premi alle proposte dei giovani creativi made in IED sia dei corsi Triennali sia Master.
L’Oro (primo premio nelle categorie “Studenti” ed “Experience”) è stato riconosciuto ad #ihavethisabilitycampagna già pluripremiata a Londra e New York che punta a superare il tabù su sesso e disabilità, pensata per Durex da Giulia Teruzzi, Joshua Mancini del Triennale in Design della Comunicazione con la supervisione dei docenti Matteo Grandese e Alessandro Candito. La affianca con un Oro, dallo stesso corso, la proposta creativa Invisible failures per Linkedin, con cui Alberto Baesso e Francesco Fusi (supervisionati da Lorenzo Picchiotti) puntano a sottolineare come anche i fallimenti siano parte integrante e vera di una carriera di successo.
Un bronzo nelle medesime categorie va inoltre a Let the music play per Spotify realizzata da Alberto Baesso, Beatrice Carcelli, Giulia Curia, Martina D’Avila, Gaia Demontis, Alice Ferretti, Giulia Colombo sempre del Triennale, con la supervisione di Lorenzo Picchiotti e Fabio Pedroni.
Presenza IED anche nella categoria Design (Branding, loghi, website, progetti editoriali) con un bronzo all’irriverente campagna social e web iRadio Maria – Revive the Conversation, immaginata da Carola Bugni e Gaia Argentino del Triennale in Graphic Design per la più grande radio religiosa al mondo.
La sola categoria Experience (Social, Digital, Eventi, Brand Activiation) premia invece nello specifico due proposte del Master in Creative Direction coordinato da Jack Blanga. Un argento (secondo posto) va a ReGift Diesel di Marzia Cimino, Pietro Cattaneo e Francesca Sansovini, mentre riceve un bronzo (terzo posto) The Unskippable Violence, per Caritas, di Camilla Gandini, Orsina Giulia Borella e  Agnese Bernaus.
“Da formatori, sabato sera a IF! abbiamo rilevato due aspetti significativi che ripagano di tanto lavoro – commenta Elena Sacco, Direttrice della Scuola di Comunicazione IED Milano nonché Direttrice IED Almuni Relations.- Da un lato la statura dei progetti presentati che conferma un livello di preparazione professionale assolutamente all’altezza delle migliori agenzie di comunicazione internazionali; dall’altro l’aver creato una radice profonda nel mondo della comunicazione che continua a gemmare talento, così da ritrovare oggi, nelle realtà più innovative, gran parte dei nostri Alumni che  lavorano con grande profitto”.
Per conoscere tutti i premi vinti dagli Studenti di IED Milano, clicca qui!