News

IED Network

marzo 25, 2020

IED Smart School

A poco più di due settimane dall’attivazione della IED Smart School, l’Istituto Europeo di Design ha coperto fra tutte le sue 7 sedi Italia 143 corsi in modalità FAD Formazione a distanza- fra triennali, master e corsi di formazione continua – per un totale di +1200 insegnamenti erogati in media in una settimana di lezioni a distanza. Sono 6703 gli studenti che hanno beneficiato delle lezioni in remoto e 1098 i docenti coinvolti nelle attività.

Numeri che fanno parte della normale quotidianità di una scuola ma che se pensati in remoto, rendono l’idea del grande sforzo affrontato dall’Istituto nelle ultime settimane.

L’attività FAD è stata inoltre integrata a partire da questa settimana con gli esami online che in una prima fase riguarderanno i campi disciplinari che prevedono una modalità di esame orale, per poi passare in un secondo momento a quei campi che pur essendo programmati con prove scritte, potranno essere riconvertiti in forma orale; lo strumento usato per gli esami online sarà anche in questo caso Google Meet. Per lo svolgimento delle prove a distanza sono state “attrezzate” due aule virtuali: una per lo svolgimento delle interrogazioni e una riservata al consulto della commissione di valutazione. Di fatto l’esame orale a distanza mantiene le stesse caratteristiche di un esame orale “in presenza”, inclusa la possibilità da parte dello studente di ritirarsi o di rifiutare il voto.

Inoltre nell’ambito delle attività previste dalla Smart School, IED ha finalizzato il montaggio di nuove IED Tips, pillole video registrate nei laboratori che illustrano lavorazioni, uso di macchinari, suggerimenti per la realizzazione di prototipi, con l’obiettivo di andare a ridurre il gap di conoscenze tecniche degli studenti, che oggi non possono accedere alle attività laboratoriali.

Le IED Tips sono inoltre la base della futura Biblioteca digitale delle lavorazioni di IED, che diventerà un patrimonio intangibile dell’Istituto.