News

Milano

maggio 13, 2022

Il nuovo IED Amaze Project: una installazione immersiva ai Frigoriferi milanesi

La mostra virtuale dei migliori progetti di tesi: un percorso interattivo arricchito da visori Oculus per la VR, cabinato videogame e mobile app (scaricala per Android e iOs)

Ancora più diversificata, multipiattaforma e coinvolgente. È IED Amaze Project 2022, la mostra virtuale dei migliori progetti di fine triennio IED Milano presentata quest’anno in una veste del tutto inedita presso i Frigoriferi Milanesi (oltre che via app per Android e iOs).

Tra creazioni di interior e product design, moda, arti visive e comunicazione, la mostra esperienziale si snoda in un percorso espositivo interattivo che ha come protagonisti 28 progetti di tesi degli ultimi due anni accademici, suddivisi e fruibili per parola chiave, secondo macro-tematiche che li accomunano al di là del medesimo approccio alla progettazione e al linguaggio universale del Design.

Un’interfaccia interattiva posta al centro dell’area espositiva consente al visitatore di scegliere una keyword tra quelle proposte, ed esplorare i progetti ad essa connessi attraverso materiali video, in un’esperienza che si arricchisce di caleidoscopi cangianti creati sulla base dei contenuti stessi.

A ciò si aggiunge poi l’esperienza immersiva in VR con visori Oculus, nonché attraverso cabinato videogame e mobile app: piattaforme che creano intorno ai progetti un mondo virtuale gamificato, vivo e cangiante, in grado di far coesistere diverse nature progettuali in uno stesso contesto.

L’Art Direction dell’esposizione è di Davide Sgalippa, con progetto interattivo di Paolo Solcia e Dario Gavezotti e allestimento di Solian Clerici. I caleidoscopi, la mobile app e il mondo gamificato in VR sono a cura di Streamcolors Digital Art Studio.

I progetti, le parole chiave, le tematiche

Persone, inclusione, contaminazione/scambio/incontro, cura, gioco, avventura. Sono le parole chiave cui si possono ricondurre i 28 progetti di tesi protagonisti di IED Amaze Project 2022. Ad esprimere ed esplorare queste macro-tematiche sono, per citarne alcuni, prodotti intelligenti che dialogano con l’utente supportandolo nella quotidianità (è il caso ad esempio del sistema di armadio smart HéDI); cortometraggi, film in 3D, corti d’animazione e shooting fotografici; albi illustrati, videogame o esperienze di gioco interattive (tra cui Doorways, pensata per i piccoli pazienti pediatrici); collezioni moda, di accessori inclusive e di gioielli; piani di comunicazione e marketing strategico-creativi che puntano a veicolare valori; progetti di interior design per un nuovo modo di vivere gli ambienti commerciali o domestici e, con essi, le relazioni.

Per scaricare l’app mobile di IED Amaze Project 2022 clicca qui per la versione Android e la versione iOs.