News

Roma

dicembre 16, 2021

Master in Digital Art Direction – Final Showcase

Servizi, sociale, sport, viaggi e tempo libero: le 11 innovative app progettate dai neodiplomati del Master in Digital Art Direction

Il 10 dicembre si sono tenute le presentazioni delle tesi della prima edizione del Master in Digital Art Direction di IED Roma, nate da 11 mesi di lavoro durante i quali gli studenti e le studentesse hanno collaborato con partner come Spotify, Festa del Cinema di Roma, Romics, Brad&k Productions.

Il mercato del lavoro sta manifestando la necessità di una figura professionale come il Digital Art Director, capace di coordinare molteplici linguaggi come un direttore d’orchestra, trovare soluzioni possibili a bisogni quotidiani, veicolare contenuti in diverse piattaforme e pianificare campagne di comunicazione strategiche, mettendo la propria creatività al servizio del design digitale.

In questa direzione si sviluppano le 11 app proposte dalla classe di diplomandi 2020/2021 presentate come progetti di tesi che, messi a fuoco un problema o un’esigenza, si pongono l’obiettivo di migliorare alcune esperienze, facilitando i processi. Fra queste app c’è Parkli della neodiplomata Francesca Prencipe, che tenta di scongiurare lo stress da parcheggio nelle grandi città affidandosi alla community: tutti gli utenti registrati, al termine della loro sosta sulle strisce blu, lo segnaleranno nell’app che indicherà il luogo del parcheggio libero. Arianna Condemi lancia l’idea di WHERE – Here for her per le ragazze adolescenti, che si configura come uno spazio libero dai pregiudizi a favore del confronto sulle proprie esperienze e un luogo dove trovare e prenotare agilmente visite con professionisti. Lo sport è invece al centro della ricerca di Emanuele Calfa, che ha progettato l’app Situation per allenatori di pallavolo professionisti in grado di generare situazioni di gioco, esercizi e statistiche. Sara Silvi ha scelto di concentrarsi su un’app di viaggio (TREP – Play The World) per mettere in contatto diretto viaggiatori e locals.

Tutti i progetti realizzati durante l’anno sono rappresentativi di un magma creativo in fermento e della capacità propositiva degli studenti e delle studentesse Master su cui IED punta ancora, rinnovando per il secondo anno il Master in Digital Art Direction, in partenza a gennaio 2022.