CG Animation

Specializzazione in CG Animation

Corsi Triennali e Post Diploma - Roma

Scarica la brochure

Rendere vivi mondi impossibili, interamente creati in grafica e animazione: sono questi i risultati della Computer Generated Imagery. 
Il CG Artist è una figura professionale che può ricoprire oggi diversi ruoli: dall’ideazione di un prodotto alla realizzazione di personaggi, ambienti e animazioni per cinema e tv, ai video game fino alle soluzioni per 3D real time.

L’esperto di Computer Graphic ha le competenze tecniche per lavorare in studi di animazione ed effetti visivi per produzioni come film, spot, video game, corporate video, cortometraggi, studi di design 3D e di architetture reali e virtuali.

Opportunità professionali - Storyboard Artist, 3D Modeler, Graphic Designer 3D, Game Designer, Character Designer, 3D Animator, Digital Compositor.

Titolo rilasciato - Il corso è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

Scopri le pagine delle professioni creative: CG Animator

Il corso è erogato anche presso la sede di: Milano - 
  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2018
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

Metodologia e struttura - Il percorso formativo è strutturato per fornire gli strumenti necessari per rispondere alle esigenze del mercato, in ambito cinematografico, dei video game e della tv.

Nel corso del triennio gli studenti imparano a modellare ambienti, ad animare personaggi tramite il character design e a fondere riprese dal vivo ed effetti visivi.
Al centro del percorso, un ruolo fondamentale è riservato allo studio di tutti i principali software utilizzati dall’industria: Maya, Motion Builder, NukeX, Mari, Houdini, VRay, ZBrush e pacchetto Adobe. Il taglio del percorso formativo valorizza una forte componente sperimentale, permettendo di integrare capacità tecniche e creatività. 

L’acquisizione delle competenze tecniche è affiancata, inoltre, dall’approfondimento delle discipline culturali che affrontano lo studio dei linguaggi della comunicazione visuale in chiave storica e sociologica.

Oltre ai laboratori informatici, gli studenti hanno a disposizione strumentazioni hardware, un teatro di posa interattivo, con green-screen e motion capture, per sperimentare e promuovere progetti personali.

Gli studenti sono chiamati a interagire con i corsi di Interaction Design, Sound Design e Video Design and Filmmaking nella realizzazione di contenuti e progetti multidisciplinari suddivisi nelle tre aree principali di animazione, effetti visivi e game/interaction.

  • I anno

    • Storia dell’Arte Contemporanea

      Lo studio della cultura visuale ed estetica viene analizzato attraverso un percorso storico-artistico che procede dalla modernità al contemporaneo. Dalle Avanguardie d’inizio Novecento alle connessioni segniche e culturali del secolo scorso, dalla Pop Art alla Street Art, dalla Cyber Culture alle sperimentazioni contemporanee. Obiettivo è approfondire l’uso dell’arte come strumento di lettura stilistica fondamentale nella creazione di stile e sensibilità personali nell’attività del Digital Artist. 

    • Teoria e Analisi del Cinema e dell’Audiovisivo

      Il cinema è una sorta di dizionario audiovisuale che ospita al suo interno l’intero sistema delle arti. Il primo modulo del corso affronta la grammatica del film e del racconto audiovisivo, il cinema muto, i pionieri e le Avanguardie, il cinema classico, il modello hollywoodiano, i generi del film classico, il cinema moderno e postmoderno. La seconda parte affronta la storia dell’animazione per immagini dal 1920 a oggi, l’evoluzione delle tecniche di animazione, da quelle tradizionali all’animazione digitale, 2D e 3D. 

    • Informazione per l’Arte: Mezzi e Metodi

      Il corso affronta l’ideazione e la creazione di prodotti audiovisivi brevi per internet e i new media. Dal concept al soggetto, dal copione ai materiali per la comunicazione e il lancio di progetti audiovisivi quali teaser, trailer e spot, con un laboratorio specifico sulla sceneggiatura e sull’applicazione alla scrittura filmica di storyboard e concept art. 

    • Teoria della Percezione e Psicologia della Forma

      I fondamentali della creazione di contenuti multimediali di carattere grafico e fotografico vengono insegnati mediante la creazione, l’acquisizione, la correzione e la gestione di file immagini di tipo grafico, fotografico e per illustrazioni. Le lezioni hanno carattere laboratoriale ed esplorativo tecnico-pratico sull’uso del software Adobe Photoshop e delle principali tecniche avanzate di matte-painting. 

    • Cinematografia

      Lezioni a carattere tecnico-pratico. La teoria e le tecniche di regia e montaggio per prodotti audiovisivi brevi (teaser, trailer, spot) con l’utilizzo delle tecniche di chroma key (green screen/blue screen) e la preparazione del workflow per la successiva fase di post-produzione mediante l’uso dei principali software in uso nell’industria: Avid e Nuke X. 

    • Tecniche di Animazione Digitale 1

      Si analizzano tutte le fasi fondamentali della realizzazione di un film d’animazione, focalizzando l’attenzione su tutte fasi della pre-produzione: soggetto, sceneggiatura, scelte di stile, definizioni dei character, dello storyboard e dell’animatic. Obiettivo del corso sono gli elementi fondamentali della creazione di contenuti multimediali in CG. 

    • Progettazione Multimediale 1

      Il corso ha un approccio tecnico-pratico. Gli studenti devono individuare le migliori soluzioni per la realizzazione di immagini statiche ad alto impatto visivo. I principali argomenti trattati sono approfondimenti su specifiche tecniche di modellazione, il texturing, il lighting, lo shading, le problematiche di rendering. Tutte le informazioni vengono messe in pratica attraverso esempi concreti, esercitazioni mirate e sessioni di verifica con domande/risposte. 

    • Culture Digitali

      Il corso affronta le implicazioni che il digitale ha introdotto nella produzione di opere nel settore dell’intrattenimento. Storia della CGI e del game, dagli albori ai giorni nostri, analizzando gli aspetti stilistici e tecnologici per comprendere meglio l’incredibile evoluzione che l’utilizzo del computer ha permesso dagli anni Sessanta a oggi. 

    • Semiotica dell’Arte

      Lo studio dei rapporti tra contenuti, testi, immagini e significati nella comunicazione pubblicitaria, nell’intrattenimento e nella comunicazione. La narratologia e la drammaturgia vengono studiate come basi progettuali fondamentali per l’invenzione di prodotti interattivi quali serie TV e webseries, video game, racconti lineari, multi-lineari e interattivi e contenuti new media che veicolano valori, raccontano una storia, suscitano emozioni e creano identità su più piattaforme tecnologiche. 

       

    • Tecniche di Modellazione Digitale Computer 3D - 1

      L’insegnamento comprende l’insieme dei saperi relativi al trattamento digitale delle immagini in ambiente 3D. Il corso favorisce l’apprendimento di strumenti teorici e pratici per la realizzazione e la ricostruzione di ambienti tridimensionali e per la progettazione e rappresentazione di oggetti sempre più complessi. 

  • II anno

    • Tecniche di Animazione Digitale 2

      Il corso affronta l’animazione sia da un punto di vista teorico, analizzando tempi, flussi, recitazione, esaltazione dei movimenti, sia da un punto di vista tecnico studiando gli strumenti per l’animazione: curve, ritardi, cinematica diretta e inversa, basi di setup. Attraverso un approccio prevalentemente pratico si realizzano lo scheletro, l’anatomia e i movimenti di un personaggio (rigging e animazione).

    • Progettazione Multimediale 2

      Il programma amplia e applica le specificità tecniche acquisite complessivamente dallo studente nella realizzazione di effetti visivi per l’elaborazione e il compositing di immagini in movimento. Gli effetti speciali digitali sono utilizzati su larga scala in film, pubblicità, video musicali e multimedia. Il corso fornisce una panoramica completa della natura artistica e tecnica del compositing. Il software di riferimento rimane Nuke X, modulato in un programma che amplia con nuovi argomenti specifici e tecniche le conoscenze acquisite nel primo anno accademico.

    • Fenomenologia delle Arti Contemporanee

      Ideazione, creazione, produzione e programmazione per video game. La didattica è articolata in due moduli il primo, dedicato al game design e all’approfondimento teorico e progettuale di universi, character, environment, meccaniche e dinamiche di gioco, e il secondo, alla programmazione e allo sviluppo tecnico-pratico di un game a cura dello studente, da realizzare con l’uso di motori grafici quali Unreal Engine 4.

    • Sistemi Interattivi 1

      Oggetto del corso sono i due ambiti della realtà aumentata e della elaborazione di immagini ottenute attraverso l’applicazione di sensori a persone e oggetti in movimento. La performance capture e la motion capture utilizzate nei video game e negli effetti visivi vengono approfondite con un laboratorio tecnico-pratico dedicato alla cattura, all’elaborazione e alla trasformazione grafica dei dati raccolti, per mezzo dell’uso del software Motion Builder e hardware Vicon. 

    • Regia

      Il corso fornisce le tecniche della ripresa cinematografica e televisiva, finalizzata alla realizzazione di opere audiovisive e alla comprensione di ruoli e dinamiche di un set. Attraverso la trasposizione di un soggetto, vengono messe in pratica tutte le informazioni teoriche e pratiche acquisite, si indagano le fasi di pre-produzione, produzione e post-produzione dal punto di vista tecnico, artistico e organizzativo.

    • Tecniche di Modellazione Digitale Computer 3D - 2

      Il corso approfondisce gli insegnamenti tecnici dell’anno precedente. Lo studente applica le conoscenze di modellazione, texturing e rendering e acquisisce i concetti base del set up, finalizzato alla creazione e all’animazione dei personaggi. Attraverso esercitazioni pratiche, si realizzano elementi tridimensionali complessi per illustrazioni, video giochi e film d’animazione.

       

    • Anatomia dell’Immagine

      Il corso è focalizzato sulla produzione di personaggi per un media 3D. Si introducono le principali tipologie di character, analizzando le differenze e le caratteristiche del lavoro con personaggi toon o hyperreal, fornendo le basi per la progettazione di entrambe le categorie. Partendo dall’analisi delle diverse tipologie di geometrie 3D, sono approfondite le tematiche riguardanti i poligoni per approdare alle tecniche di modellazione organica, come la scultura di mesh. Il software di riferimento nel corso è Zbrush. 

    • Sociologia della Comunicazione

      Dall’analisi del rapporto tra mondi reali e virtuali alle nuove forme di storytelling e di interazione con il pubblico tradizionale e le multiple audience dei new media. Il corso offre una panoramica tecnica, arricchita dallo studio di case study provenienti da tutto il mondo e da due approfondimenti: uno dedicato alla teoria e tecnica dei visual fx e degli effetti speciali meccanici, e uno sull’experience design e la gamification come nuovi linguaggi e forme di interazione per l’intrattenimento e la pubblicità. 

    • Metodologia Progettuale della Comunicazione Visiva

      Il corso affronta le tecniche per strutturare e acquisire padronanza dell’uso creativo della parola e delle immagini. Le capacità acquisite sono applicate anche alla comprensione dello sviluppo del progetto di integrazione grafica, tra immagine e interattività.  

  • III anno

    • Tecniche di Animazione Digitale 3

      L’animazione d’azione, la creazione di set di controllo sempre più sofisticati, la costruzione e interazione di personaggi con ambienti virtuali, in ambiti di sviluppo in real time e in grafica pre-renderizzata sono gli argomenti trattati nel corso. Si apprendono le tecniche e gli strumenti che permettono la gestione di dati di MotionCapture e dati derivati dalla key frames animation in modo semplice e produttivo. 

    • Teoria e Metodo dei Mass Media

      Storytelling e pubblicità, comunicazione e racconto: le contaminazioni possibili tra piattaforme e contenuti nella promozione e nella distribuzione di prodotti audiovisivi per il cinema, i video game e la fiction vengono integrate con nozioni di transmedia production e di interactive advertising. Con un laboratorio sulla creazione di progetti multiplatform per l’animazione e la brand communication. 

    • Progettazione Multimediale 3

      La simulazione del percorso generativo di un preciso progetto multimediale viene sviluppata seguendo un proprio linguaggio espressivo, mirato all’espressione di una matura consapevolezza tecnica e metodologica. Il corso ha una forte tendenza allo sviluppo pratico di progetti che andranno poi a costituire una base del portfolio personale di ciascun studente. 

    • Sistemi Interattivi 2

      Approfondendo l’esperienza dell’anno precedente, attraverso lo studio di modelli strutturali e funzionali e strategie comportamentali, il programma porta allo sviluppo di un prodotto interattivo. Partendo dalle tradizionali applicazioni real time, fino ad arrivare alle più moderne forme di interazione uomo-macchina stereoscopiche, come anche la realtà aumentata. 

    • Tecniche di Modellazione Digitale Computer 3D – 3

      L’obiettivo è l’apprendimento di strumenti teorici e pratici per la realizzazione e la ricostruzione di ambienti tridimensionali e per la progettazione e rappresentazione di oggetti sempre più complessi. Con lo studio dei fondamenti di modellazione, dall’analisi delle geometrie, dei volumi e degli spazi, si impostano le procedure e si utilizzano gli strumenti più adatti per la creazione di un elaborato. Tutti gli insegnamenti teorico-tecnici vengono messi in pratica attraverso esempi concreti ed esercitazioni mirate. 

    • Progettazione Multimediale 4

      Il corso è finalizzato all’apprendimento di una corretta metodologia di ricerca e scrittura accademica. Le lezioni sono articolate in tre parti: la prima consiste in una serie di seminari obbligatori e a scelta dello studente, relativi a temi d’interesse accademico individuati dall’istituto. La seconda è dedicata alla tecnica di scrittura di una tesi o un saggio e la terza all’approfondimento e allo sviluppo specifico di un tema di ricerca. 

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Max Giovagnoli - Coordinatore IED Area Cinema e New Media

Max Giovagnoli - Coordinatore IED Area Cinema e New Media
Max Giovagnoli è il principale Transmedia Producer in Italia. Consulente per broadcaster televisivi e major del cinema, è Autore di romanzi e serie televisive. I suoi saggi sul transmedia storytelling sono stati tradotti in Inghilterra e USA. Coordina l’Area Cinema e New Media dell’Istituto Europeo di Design.

Pasquale Di Viccaro - Coordinatore del corso

Pasquale Di Viccaro - Coordinatore del corso
Premio David di Donatello per gli effetti visivi di 20 Sigarette, è Fondatore di Metaphyx, studio specializzato in visual effects. Ha collaborato con grandi professionisti internazionali: David Tattersal per Star Wars, The Walking Dead, Peter Honess per Harry Potter, La Bussola D'Oro, Marco Pontecorvo per Game of Thrones. Ha lavorato per diversi programmi televisivi, per spot tra cui PlayStation, Pirelli per progetti di scienze forensi. Oltre al ruolo di Supervisor ricopre anche quello di Digital Compositor.

Tiziana Amicuzi

Tiziana Amicuzi
Manager Director di tad(studio)design, un atelier creativo di progettazione e di sperimentazione in cui si fondono più linguaggi, spaziando dall’architettura alla scenografia, dal cinema alle arti digitali e ai new media. Operando in forma multidisciplinare, crea ambienti immersivi e interattivi, progetti videoludici e di interaction design, percorsi di crossmedialità urbana e performing media.    

Mario Bellina

Mario Bellina
Autore e Sceneggiatore televisivo, è specializzato in programmi per l’infanzia e cartoni animati. Consulente dei maggiori festival italiani di animazione, insegna Sceneggiatura per l’Animazione presso Bottega Finzioni e da anni collabora con IED Roma. Tra le sue pubblicazioni libri umoristici, per l’infanzia e saggi su cinema e animazione.

Maria Letizia Bixio

Maria Letizia Bixio
Avvocato esperto di diritto d’autore e proprietà intellettuale, Consulente presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, collabora con diverse testate del settore artistico, tra cui Inside Art, Sofà e Borsa&Finanza. Da anni attenta alla scena artistica contemporanea nazionale, ha curato molteplici mostre in gallerie, accademie e spazi museali, redigendo testi critici per i relativi cataloghi. 

Filippo Manni

Filippo Manni
Coordinatore di Sound Design, è Produttore Musicale e Sound Designer. Collabora con case discografiche, brand e società di produzione audiovisivi tra cui: RAI, Ministry of Sound, Universo, Hitmania, Nike, Mercedes, Unicef, Fao, WWF, Germany next Top Model. Ha fondato lo studio NUtone Lab.  

Lorenzo Moneta

Lorenzo Moneta
Architetto, lavora dal 2005 come Matte Painter e Title Designer. Ha collaborato, tra gli altri, con Monicelli, Tornatore e Virzì. In Technicolor si è specializzato in versioning per Warner Bros. e Walt Disney. Attualmente lavora come freelance per importanti aziende di VFX romane. Sito personale 

Sabrina Perucca

Sabrina Perucca
Direttore Artistico di Romics, festival internazionale di fumetti, animazione e giochi, con due edizioni ogni anno svolte a Roma. È anche Co-fondatore e organizzatore dei Castelli Animati, un festival internazionale di cinema d’animazione.

Martina Speciale

Martina Speciale
Dopo gli studi in Progettazione Multimediale presso La Sapienza di Roma, nel 2008 completa il Master in Computer Grafica del Big Rock Training Center. Si trasferisce a Buenos Aires, dove inizia a lavorare come 3D Character Modeler e Animator e partecipa alla produzione locale di due film d’animazione. Nel 2010 rientra in Italia, dove attualmente lavora nel campo del 3D e dei cartoni animati.    

Francesco Ugolini

Francesco Ugolini
Professionista specializzato nella grafica 3D (3DStudioMax, Maya, Cinema4D, Unity), lavora come freelance (Voyager per La7, Cartoons On The Bay per la RAI) e come docente (CEFI, Quasar, IED, Rufa, ITS Rossellini). Docente certificato Autodesk, presidente  dell' Autodesk Animation User Group e fondatore dell' Ecosystem3D, associazione per lo sviluppo della grafica 3D etica.

Maria Grazia Berlangieri

Maria Grazia Berlangieri
Consulente per la ricerca e la formazione presso diverse aziende e fondazioni che si occupano di tecnologie e beni culturali. Docente di Fenomenologia delle Arti Contemporanee presso IED Roma. 

Stefano Bessoni

Stefano Bessoni
Regista, Sceneggiatore e Illustratore. Dal 1989 ha realizzato numerosi film sperimentali, installazioni video teatrali e documentari, suscitando l’attenzione della critica e ricevendo molti riconoscimenti presso festival nazionali ed internazionali. Ha realizzato i film Krokodyle, Imago Mortis e Frammenti di Scienze Inesatte. Sta preparando due nuovi libri illustrati Oz e Le Botteghe Color Cannella. Sito personale   

Matteo Caruso

Matteo Caruso
Diplomato all’Accademia di Belle Arti e specializzato in Grafica 3D, è Docente IED in ambito modellazione e dinamiche 3D per Maya. Incontra Cinzia Angelini e entra a far parte del team per la realizzazione del corto Mila. Grazie a quest’ultima collaborazione ha l’occasione di essere notato da studios internazionali come Illumination Mac Guff per il quale attualmente lavora come Lighter per un nuovo film di animazione presto in uscita.

Fabio D'Amico

Fabio D'Amico
Nel 2002 viene chiamato per collaborare con la società M2O per la realizzazione di effetti visivi in 3D di video musicali. Negli anni successivi si specializza in modelling, rigging, lighting, rendering e vfx per il cinema, collaborando con alcune tra le più importanti società di post produzione cinematografica con sede in Italia tra cui Proxima, Edi e Moka, rivestendo il ruolo di Lead 3D Artist. Attualmente è Lead 3D Artist presso la Rainbow Effects.

Paolo Virgilio De Murtas

Paolo Virgilio De Murtas
Appassionato di cinema di animazione e computer grafica, si diploma nel 2010 al Centro Sperimentale di Cinematografia di Torino. Ha lavorato presso Ubisoft Milan come Animatore per videogiochi e successivamente come Animatore e Layout Artist per serie TV e commercial presso Maga Animation Studio. Con un particolare interesse nell' esplorare diversi stili e linguaggi nel campo della CG Animation, dal 2014 è Animatore e CG Generalist freelance per varie aziende del settore e Docente presso IED Roma.

Steve Della Casa

Steve Della Casa
E'stato Direttore del Torino Film Festival, Presidente della Film Commission Torino Piemonte e Direttore Artistico del RomaFictionFest. Attualmente è Direttore del Sottodiciotto Film Festival. Autore e Conduttore di Hollywood Party (Rai – Radiotre). Ha realizzato programmi televisivi per Rai (Ciak TV), La7 (La 25aora), Tele+ (I duellanti) e Sky (Commedia Mon Amour). Ha scritto volumi per Lindau, Marsilio, Donzelli, Mondadori, Electa, Il Castoro.

Marco Michiorri

Marco Michiorri
Dal 1996 realizza progetti di comunicazione video e motion graphics con tecnologie di produzione e post‐produzione digitali. Ha lavorato tra gli altri per: Gigi D’Alessio, Red & Passion ‐ Tiesto, X‐Factor (tour), Anna Tatangelo, Andrew Mackenzie, Vittorio Grigolo e Alessandra Martines. Nel 2006 vince il premio della critica al Festival dell’immagine subacquea Pelagos con Ponza. Dal 2001 insegna presso IED Roma in After Effects, Photoshop, Premiere.

Flaviano Pizzardi

Flaviano Pizzardi
Nato a Roma nel 1965, ha lavorato come Musicista e Sound Engineer per le migliori label italiane, producendo musica per commercials e pubblicando 2 LP in Italia e nel Regno Unito. Nel 1993 fonda la The POOL factory uno dei più importanti studi di animazione italiani, diventata leader, negli ultimi 10 anni, nel campo dell'animazione in real time, motion capture e digital puppetries.

Aldo Testi

Aldo Testi
Illustratore, Visualizer e Digital Painter freelance. Collabora con case editrici, agenzie di pubblicità e studi di grafica. Presso IED da anni, è Docente per le materie di elaborazione delle immagini per la scuola di Arti Visive, per l’area Cinema e New Media, per Product Design e per il Master in Web Design. Vive e lavora a Roma.

Lorenzo Vignolo

Lorenzo Vignolo
Regista di lungometraggi e video musicali, inizia la carriera con tre cortometraggi tra il 1995 e il 1996 che vincono numerosi premi in tutta Europa. In ambito cinematografico realizza altri tre film: 500! (co-regia con Giovanni Robbiano e Matteo Zingirian), Tutti all'attacco e Workers. Pronti a tutto. E' uno dei Registi di videoclip più affermati d'Italia, dal 1997 ne realizza circa 150 per Artisti come: Baustelle, Irene Grandi, Subsonica, Max Gazzé. In campo pubblicitario realizza lavori per LG Electronics e Philip Morris.

Diego Sacchetti

Diego Sacchetti
Laureato presso IED in Digital & Virtual Design. Lavora come Flash Developer per siti e giochi presso Dnsee ed Egolab per clienti quali Eni, Nintendo, Michelin, Warner. Nel 2012 fonda la sua etichetta indipendente Morbidware per lo sviluppo di giochi per iPhone e iPad e pubblica Sunshine che si colloca tra i 50 Finest Game Publishers. Nel 2014 pubblica Nether Runner con NotDoppler. Dal 2015 collabora con IndieGala e redBit allo sviluppo di giochi desktop web e mobile.

Maurizio Forestieri

Maurizio Forestieri
Dopo la laurea in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti a Roma, studia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, diventandone poi Docente. Nel 1988 fonda la società Graphilm Animation & Graphics, affermandosi all’interno del mondo dell’animazione nel doppio ruolo di talento creativo e Produttore. Ha lavorato come Animatore 2D per molti anni al fianco di Guido Manuli, Pierluigi De Mas e Bruno Bozzetto. È stato parte attiva in importanti produzioni italiane come Freccia Azzurra, La Gabbianella e il Gatto, l’Aida degli Alberi.

Alessandro Feliciani

Alessandro Feliciani
Modeller e Rigger all’interno di MatitAnimatA, animation studio a Roma, dove si è occupato di soluzione dei problemi all'integrazione del 3D carachter a sostegno del 2D per Rai 2. Ha lavorato come Rigger di Character per una vignetta coordinando la realizzazione del materiale per gli animatori. In Taglio Leggero Cinematografico è stato responsabile per la creazione di modelli 3D, attrezzatura e animazioni. In Cineteam ha lavorato come 3D Generalist. Attualmente lavora come Rigger TD e Animator presso Pixomondo Beijing per la produzione di film.  

Yuri Perrini

Yuri Perrini
Computer Artist, già durante gli studi inizia a lavorare come Animatore Professionista. Ha lavorato come Animatore in Islanda, Canada e Italia per clienti internazionali. Ha collaborato alla realizzazione di diversi spot tv per clienti come DMAX, Expo 2015, ESPN, Bayer, Valfrutta e Zoom. Ha completato tre importanti serie tv per Dreamworks e Jim Henson. Ha inoltre partecipato a un film animato e a un film live action, rispettivamente The Snow Queen 3 e On The Milky Road del regista vincitore Oscar Emir Kusturica, con Monica Bellucci.