Stylist per la moda

Corso Formazione Avanzata - Roma

Scarica la brochure

Obiettivi formativi:

Il Corso di Formazione Avanzata in Stylist per la Moda forma un professionista colto, dotato di senso estetico, gusto e versatilità creativa, esperto conoscitore di mode, tendenze, costumi, spettacolarizzazione. Interprete dell’immagine e della comunicazione per personaggi di film, fiction, spot, eventi, servizi fotografici, trasmissioni televisive, filmati pubblicitari, lo Stylist per la moda dialoga con registi, scenografi, sceneggiatori, fotografi, stilisti e manager per creare un impatto emozionale e relazionale anche attraverso il coordinamento di tutti gli altri professionisti coinvolti.

Sbocchi professionali:

Al termine del Corso di Formazione Avanzata in Stylist per la Moda, i partecipanti possono lavorare presso le case di produzione cinematografiche o gli enti teatrali o collaborare per case di moda e studi fotografici professionali, legati al mondo della comunicazione visiva. Possono trovare impiego anche come Responsabili del coordinamento per lo styling di eventi presso agenzie specializzate o come Stylist presso redazioni di magazine e riviste di settore.

  • Partenza
    Marzo 2018
  • Durata
    7 mesi
  • Frequenza
    weekend
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto:

Il Corso di Formazione Avanzata in Stylist per la Moda è rivolto ai laureati in discipline dello Spettacolo, Sociologia, Scienze della Comunicazione, Architettura, diplomati presso Accademie di Belle Arti, Scuole di Moda, e a professionisti del settore della scenografia e della costumistica che abbiano l'obiettivo di implementare le loro conoscenze nell’ambito dello styling.

Requisiti d’accesso:

Lauree di primo o secondo livello; esperienze professionali nel settore.

Indirizzi di specializzazione:

Gli Stylist della moda sono professionisti, specializzati nell’interpretare l’immagine e la comunicazione per personaggi di film, fiction, spot, eventi, servizi fotografici, trasmissioni televisive, filmati pubblicitari. Sono apprezzati anche come Stylist presso redazioni di magazine e riviste di settore e come responsabili del coordinamento per lo styling di eventi presso agenzie specializzate.

Strutture e metodologia:

Il Corso di Formazione Avanzata in Stylist per la Moda prevede lezioni teoriche e attività pratiche in laboratorio. Durante il corso ogni allievo ha la possibilità di sperimentare la propria creatività attraverso la realizzazione di shooting fotografici, in studio o in varie location, in collaborazione con professionisti del settore moda. E’ impegnato su set cinematografici, televisivi, realizza visite presso sartorie, incontri e seminari con autori, registi, fotografi, giornalisti, cool hunter, scenografi e Stylist per l’editoria. A fine percorso gli allievi presentano un portfolio comprensivo di tutti i lavori svolti.

Durante le lezioni teoriche lo studente approfondisce le nozioni di storia del costume e dell’abbigliamento e i nuovi linguaggi espressivi. Affronta i paradigmi di base dello show stylist:l’immagine e la società iconografica, la semiotica della moda e del costume. Approccia i temi della Comunicazione del sistema moda, della produzione, delle tecniche di trasfigurazione, travestimento e trasformazione.

Nell’ambito specifico della moda e degli eventi, si studiano il Casting, la sfilata, la location, gli eventi della moda, l’editoria, la fotografia e i progetti speciali. Sono esaminati i ruoli del Fashion Coordinator, del Coordinatore della comunicazione, del Visual Merchandiser, del Fashion Photographer.

Nell’area Stylist (costume e moda) lo studente affronta il tema del ritratto fotografico: la fotografia, la scelta del modello/modella, la valutazione dei composit. Si esaminano i ruoli dello Stylist per l’editoria e dello Stylist per vetrine e new media.

Nei laboratori lo studente svolge esercitazioni espressive: la trasformazione dall’idea disegnata al Photoshop, gli shooting fotografici per l’editoria, la ricerca d’immagini (il figurino).

Alla fine del corso ogni partecipante presenta un portfolio riassuntivo dei lavori svolti a compendio delle competenze acquisite.

  • Insegnamenti

    • I paradigmi di base dello Show Stylist

      "¢ L’immagine e la società  iconografica "¢ L’icona, il simbolo "¢ Semiotica della moda e del costume "¢ Comunicazione del sistema moda e ricerca (elementi di psicologia della percezione) e della personalità  "¢ Cromatologia "¢ Costruzione dell’identità  nel ruolo del personaggio e nell’immagine "¢ Tecniche di trasfigurazione travestimento, trasformazione "¢ La produzione "¢ La regia: il regista e lo stylist "¢ Lo stylist come regista dell’interpretazione. "¢ Nozioni di Storia del costume e dell’abbigliamento

    • Area Cinema e Televisione

      "¢ Il cinema: lo stylist nel set cinematografico e nello studio televisivo "¢ Lo stylist sul set fotografico per la fiction, spot pubblicitari e video clip "¢ I nuovi linguaggi: le avanguardie espressive; "¢ Lo show stylist: impronta stilistica nell’immagine per lo spettacolo "¢ Show stylist e scenografia "¢ Show stylist ed effetti speciali "¢ Show Stylist per la danza e still-life

    • Area Moda

      "¢ Casting sfilata e altre fonti "¢ La location "¢ Fashion Coordinator "¢ Coordinamento regia "¢ Coordinamento comunicazione "¢ Ricerca di tendenza e Visual Merchandiser

    • Area Eventi

      "¢ Eventi della moda "¢ Eventi delle imprese "¢ Coordinamento regia "¢ L’editoria e la fotografia "¢ Progetti speciali "¢ Fashion Coordinator "¢ Fashion photographer

    • Area Stylist (costume e moda)

      "¢ Storia, cultura e tecniche operative "¢ Storia critica della moda "¢ Moda e Cinema "¢ Tecniche dei materiali "¢ Disegno del costume attraverso diverse tecniche: Il bozzetto, la matita e altre tecniche pittorico - rappresentative "¢ Il ritratto fotografico: la fotografia "¢ La "videoimmagine" statica e dinamica: la macchina da ripresa "¢ Bozzettistica: Collage "¢ Restauro del costume/ Restyling "¢ La scelta dell’attore, del modello/modella "¢ La valutazione dei composit "¢ Stylist per l’editoria "¢ Stylist per vetrine e new media

    • Area Laboratorio - Sperimentazione

      "¢ Esercitazioni espressive: dall’idea al disegno al Photoshop, la fotografia e il video clip gli shooting fotografici per l’editoria. Alla fine del Master ogni allievo presenterà  un Portfolio ed un video clip.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

Allo IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Bonizza Giordani Aragno - Coordinatrice

Bonizza Giordani Aragno - Coordinatrice
Docente di Storia del Costume e della Moda. Già caporedattore della rivista Audrey. Organizzatrice e curatrice di mostre ed eventi. Autrice di testi e monografie di moda e costume. Direttore scientifico della Fondazione Micol Fontana. Ha svolto una ricca attività come scenografa - costumista per il teatro e per la televisione.

Giovanna Cardinale

Giovanna Cardinale
Diplomata presso l’Accademia di Costume e di Moda di Roma, ha lavorato come fashion designer presso la casa di moda Enrico Coveri. Successivamente consegue il master  in Show Stylist presso lo IED Roma e la laurea specialistica in Editoria e Scrittura. Ha lavorato come Consulente d’immagine per volti noti televisivi. Attualmente è Buyer e Visual Merchandiser presso i negozi “Degli Effetti”.

Gaetano Castelli

Gaetano Castelli
Scenografo

Erina Cavalli

Erina Cavalli
Stylist per l'editoria

Compagnia Della Bellezza

Compagnia Della Bellezza
Hair Stylist

Santo Costanzo

Santo Costanzo
Dopo gli studi all’Accademia di Costume e Moda la sua esperienza lavorativa segue un doppio binario: da un lato la moda, dall’altro le prime esperienze nel mondo dello spettacolo che lo portano a collaborare con importanti costumisti e registi come Danilo Donati, Roberto Benigni, Pupi Avati, Gianni Amelio. Dal 2007 al 2008 è stilista responsabile prima linea per la Maison Gattinoni; dal 2008 al 2009 è responsabile ufficio stile per Io Ipse Idem par Romeo Gigli. A settembre 2009 fonda il marchio Bragia selezionato come brand finalista all’edizione 2010 del concorso Who is on next? indetto da Vogue Italia.

Laura D'Ancona

Laura D'Ancona
Fashion Consultant

Elena Di Marco

Elena Di Marco
Ufficio stampa ed editoria

Stefano Dominella

Stefano Dominella
Presidente della Maison Gattinoni, Consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana con delega alla formazione, e Membro del Comitato Scientifico e Organizzativo del Progetto "Archivi della Moda del "˜900" promosso da ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana) Soprintendenza per i Beni e le Attività  Culturali. Dal 2002 al luglio 2007 Presidente di Alta Roma SpA, un’agenzia per la moda nata nel 1998 con lo scopo di promuovere la città  di Roma come palcoscenico privilegiato per l’Alta Moda italiana. Ha ideato importanti progetti ed eventi culturali e sociali legati al mondo della moda. Tra i molteplici riconoscimenti ricevuti nel corso della sua carriera per gli alti meriti conseguiti nella sua lunga e proficua attività  per la valorizzazione del Made in Italy nel mondo, nel 2008 il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano gli ha conferito l’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine "Al merito della Repubblica Italiana".

Giovanna Gagliardo

Giovanna Gagliardo
Regista

Nunzia Garoffolo

Nunzia Garoffolo
Fashion blogger

Ugo Fabrizio Giordani

Ugo Fabrizio Giordani
Regista cinematografico e televisivo

Sofia Gnoli

Sofia Gnoli
Storica della moda e giornalista, insegna storia della moda all’Università Sapienza di Roma. Collabora, come esperta di moda contemporanea, con Il Venerdì di Repubblica, La Repubblica e con Vogue Italia. Consulente scientifica per varie mostre di moda ha recentemente collaborato con il Victoria and Albert Museum per la mostra The Glamour of Italian Fashion 1945-2014. Tra le sue pubblicazioni: The Origins of Italian Fashion 1900-1945 (2014), Moda. Dalla nascita della haute-couture a oggi (2012), Moda e teatro (2008), Moda e cinema: quando l’abito crea la moda (2002) La donna, l’eleganza, il fascismo (2000).

Valeria Mangani

Valeria Mangani
Vice Presidente di AltaRoma

Barbara Manto

Barbara Manto
Inizia a lavorare come Capo Ufficio Stampa e Responsabile PR ed eventi dello stilista Fausto Sarli, fino ad assumere il ruolo di Direttore Generale. Fonda l’agenzia BM Consulting, specializzata nell’organizzazione di eventi e comunicazione per la moda, l’arte e la cultura e negli eventi promozionali aziendali, con clienti tra cui L’Oreal, Alta Roma, Barilla, Sephora, Filas, Ministero delle Finanze, FAO, Louis Vuitton, Theodora-Hermes, Festa del Cinema di Roma, La Gardenia, Amicus onlus, Rocco Forte Hotels, Legambiente. 

Leopoldo Mastelloni

Leopoldo Mastelloni
Regista e Attore

Adriana Mulassano

Adriana Mulassano
Giornalista

Stephen Natanson

Stephen Natanson
Direttore della fotografia

Alberto Negrin

Alberto Negrin
Regista

Manuela Pavesi

Manuela Pavesi
Stylist per l'editoria

Simona Petrollini

Simona Petrollini
Art Director, laureata in Architettura e specializzata in Comunicazione Visiva, lavora come Consulente per agenzie di pubblicità e comunicazione nel settore dei beni di lusso.

Paola Pitagora

Paola Pitagora
Attrice

Rocchetti

Rocchetti
Effetti speciali (trucco e parrucco)

Martina Scorcucchi

Martina Scorcucchi
Nata e cresciuta a Roma, dopo essersi diplomata allo IED in Fashion Design e aver svolto un internship all'interno dell'ufficio stile di Max&co si dedica interamente alla fotografia. Muove i primi passi a Milano ma solo trasferendosi a Nyc comincia l'inserimento vero e proprio nel mondo della moda con le pubblicazioni per Marieclaire.it e Dossier Journal e con le prime collaborazioni con designers emergenti. Dopo un periodo di sei mesi torna in Europa e si trasferisce a Londra. Qui viaggia costantemente e frequenta le settimane della moda a Parigi scattando foto nei backstage di Issey Miyake e Louis Vuitton. Diventa collaboratrice per MC SAATCHI al progetto "The House of Peroni". Tornata in Italia scatta editoriali per L'Uomo Vogue, Schon magazine, Creem e collabora con designers italiani come Livia Lazzari per Voodoo Jewels, Sylvio Giardina, Mariù de Sica. Al momento vive tra Roma e Milano, è docente presso lo IED e continua le sue collaborazioni con vari magazines e con marchi come Freitag e Subdued.

Pino Strabioli

Pino Strabioli
Regista ,conduttore TV

Tony & Guy

Tony & Guy
Hair Stylist