Lingua

Inglese

Inizio

Ottobre 2024

Frequenza

Full time

Fruizione

Corso in presenza

Durata

2 Anni

Crediti

120

Coordinamento del corso

Marina Spadafora

Prezzo

A partire da 8.200 €

Scopri le agevolazioni in corso

Come progettare in modo sostenibile capi e collezioni di moda responsabile?

La Strategia dell'UE per prodotti tessili sostenibili e circolari introdotta dal Parlamento Europeo richiede al settore moda un cambiamento cruciale verso processi progettuali, produttivi,  distributivi e comunicativi sostenibili.

La Laurea Magistrale in Responsible Fashion Design. Circular Practices for the Fashion Industry analizza l’intero sistema moda, dalle risorse utilizzate nella produzione ai modi in cui i prodotti vengono condivisi e impiegati dalle comunità per limitare fenomeni di sovraproduzione e sovraconsumo, inserendosi nella visione di DesignXCommons, ovvero la progettazione applicata all’integrazione dei beni comuni (commons) e alla rigenerazione del pianeta.

 

Titolo rilasciato:  

Diploma Accademico di Secondo Livello (DASL), equipollente alla Laurea Magistrale (LM) - Livello EQF7 (European Qualification Framework).

Crediti Formativi:

Il corso prevede l'acquisizione di 120 CFA (Crediti Formativi Accademici), corrispondenti a 120 ECTS (European Credit Transfer and Accumulation System).

* Per questo corso è stato richiesto l’accreditamento al MUR - Ministero dell’Università e della Ricerca – per l’anno accademico 2024/25. Le informazioni su questa pagina saranno aggiornate quando il processo di accreditamento sarà concluso.

 

Le informazioni per decidere

Con l’obiettivo di promuovere una moda responsabile e sostenibile, nel corso si approfondiscono le competenze progettuali legate alla creazione di collezioni di moda attraverso una lettura critica dei processi di progettazione, produzione, distribuzione, comunicazione e smaltimento, integrando i principi di circolarità, ecodesign, longevità dei prodotti, inclusione e innovazione nei loro progetti. A partire dall’analisi delle nuove normative dell'UE sulla strategia tessile circolare, il corso offre un approccio interdisciplinare per lo sviluppo di progetti sostenibili che sappiano rispondere a queste normative attraverso la creazione di modelli a rifiuti zero e la sperimentazione con nuovi materiali per contribuire alla trasformazione del settore moda verso pratiche progettuali consapevoli delle proprie implicazioni etico-sociali.

Le figure professionali che si formeranno nel percorso di studi in Responsible Fashion Design. Circular Practices for the Fashion Industry potranno contribuire ad uno sviluppo sostenibile della moda per imprese di settore e/o per un proprio brand nei ruoli di eco textile experts and consultants, CSR* consultants (*Corporate Social Responsability), chief of innovation, manager della sostenibilità. Inoltre, sarà possibile proseguire in percorsi di Dottorato di ricerca presso Università italiane e straniere.

I principali software che ti serviranno durante il tuo corso te li fornisce IED!

In questa pagina trovi tutte le caratteristiche necessarie per il tuo computer. 

Faculty

Marina Spadafora

Consulente sostenibilità e stile

Course Leader

Dicono del corso

Responsible Fashion Design. Circular Practices for the Fashion Industry

La coordinatrice del corso descrive gli obiettivi, la metodologia e le opportunità professionali della Laurea Magistrale in Responsible Fashion Design.

Marina Spadafora

DesignXCommons

News