Interior and spatial design - Fall Semester

Corso Semestrale - Milano

Scarica la brochure

L'Interior and Spatial Design riguarda la valorizzazione degli ambienti attraverso un corretto utilizzo dell’ergonomia, i materiali e la luce, al fine di migliorare il senso di comfort, qualità e sicurezza per gli utenti. Questo nuovo e crescente settore unisce in modo creativo consapevolezza culturale e sociale, responsabilità economica e intuizione tecnica.

Il Fall Semester in Interior and Spatial Design si concentra su progetti che affrontano temi contemporanei come la sostenibilità, l'identità e il riutilizzo degli spazi. Attraverso questo programma potrai analizzare e interpretare nuovi siti o luoghi già esistenti per dare un tocco di personalità agli ambienti nonchè migliorare l'interazione degli utenti a livello emotivo.

 

  • Partenza
    Settembre 2020
  • Durata
    15 settimane
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Inglese

IED Network

Orientamento

Orientamento IED

IED organizza durante l’anno numerosi momenti di incontro e orientamento che permettono di visitare le sedi, incontrare lo staff, o partecipare a workshop, al fine di guidarti nella scelta del corso più adatto alle tue capacità ed esigenze.

Scopri di più

Schedule:  Le lezioni si svolgono da lunedi a venerdi, mattina e/o pomeriggio. 

Level and prerequisites:  Il corso si rivolge a studenti diplomati, e neolaureati o professionisti provenienti da altri settori che vogliono definire o acquisire nuove capacità e prospettive. Non ci sono requisiti per poter accedere a questo corso.

Metodologia e struttura: Questo percorso formativo, attraverso la sinergia tra lezioni teoriche, workshop e visite, ti introduce alla metodologia di progettazione, al design thinking, nonche alla conoscenza di base dei materiali da usare per caratterizzare uno spazio. 

Grazie alle competenze acquisite sarai in grado di sviluppare progetti legati a diversi ambiti del design: residenziale, exhibit e ristorazione.

Durante i workshop prenderai in considerazione tre elementi principali: lo spazio a tua disposizione, il brand e i suoi valori, l'utente e le sue esigenze. Il progetto realizzato, oltre ad essere accattivante dal punto di vista estetico, dovrà essere uno spazio capace di comunicare un brand specifico e offrire un’esperienza innovativa al fruitore.

Le visite ai principali eventi come MADE (Architecture and Building Show), Architecture@work (Milano) e SAIE-International Building Exhibition (Bologna) saranno una fonte di conoscenze dei materiali tradizionali e innovativi, nonche fonte di arricchimento culturale e ispirazione per i progetti finali.

  • Piano di Studi

    • Graphic design alphabetisation

      Il corso è un’introduzione ai software di grafica: Adobe, Photoshop e Illustratore. Vengono acquisite le conoscenze dei comandi base per organizzare e modificare un’immagine utilizzando Adobe Photoshop. Vengono inoltre trasmesse le conoscenze da usare per lavorare alla composizione grafica delle tavole di presentazione dei progetti.

    • Design trend research

      Questo corso ti permette di analizzare i nuovi trend del settore. Attraverso l’analisi di progetti di interior design ti concentrerai sia sulle nuove tecnologie, che i materiali innovative e le tipologie di finiture utilizzate in diversi campi di applicazione. Imparerai inoltre a comprendere il linguaggio di un brand attraverso l’analisi del lifestyle rappresentato nel proprio sito e all’interno dei suoi cataloghi.

    • Design workshop I

      Durante questo workshop avrai modo di lavorare ad un progetto di exhibit design. Il progetto prende in considerazione i problemi dimensionali, funzionali e i valori del brand da comunicare. 
      La fase di progettazione si concentrerà inizialmente sulla definizione di un concept innovativo ed in seguito sulla creazione dello spazio. 

       

    • Design workshop II

      Durante questo workshop lavorerai ad un nuovo concept per un ristorante prendendo in considerazione uno specifico brand e target. Oggi, per attirare e fidelizzare i clienti, oltre a concentrarsi sugli aspetti dell’interior design si rende necessario proporre al cliente una nuova esperienza. La proposta finale consisterà sia nel layout dello spazio ma anche nel design di servizi che offrano al cliente una food experience innovativa.

    • Materials technology

      Il corso ti consente di acquisire le conoscenze relative alle caratteristiche dei materiali fondamentali per trasformare un’idea in realtà. Vengono analizzate sia le caratteristiche fisiche e morfologiche dei materiali che i processi tecnologici ed industriali. Il corso analizza inoltre anche la struttura dell’edificio e le sue componenti. Si approfondiscono in seguito i materiali artificiali e naturali usati nel settore dell’interior design ponendo particolare attenzione alle caratteristiche estetiche e tecniche.

    • Sketching

      Durante questo corso acquisirai gli strumenti ed i metodi per rappresentare lo spazio. Il corso copre tematiche legate alle tecniche grafiche (sia a mano che attraverso strumenti digitali) e ai diversi sistemi di rappresentazione ed introduce le basi relative alla realizzazione di immagini tramite software.

    • Technical drawing

      Il corso si concentra sulla progettazione a mano libera nonché del rilievo di uno spazio, la riproduzione e la rappresentazione su carta. Il corso ti permette di acquisire competenze nell’uso del software Autodesk Autocad, necessarie per lavorare sul disegno tecnico dei progetti sviluppati durante i workshop.

    • Interior Styling for Residential

      L’obiettivo del corso è acquisire le principali competenze legate all’interior styling: capire le esigenze del cliente per impostare la ricerca, reperire i prodotti e presentare le idee attraverso style boards. I principali argomenti trattati sono: principi dello styling e della fotografia di interni, principi dell’uso di colori e pattern, carta da parati e tessuti, l’uso della luce decorativa e delle finiture. Particolare enfasi verrà data anche alla composizione dell’immagine finale ipotizzata per lo shooting fotografico.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Federica Bosoni - Coordinatrice del corso

Federica Bosoni - Coordinatrice del corso
Diplomata in Architettura d’Interni presso IED Milano, ha lavorato come Grafica ed Interior Designer. Dal 2006 collabora con IED ed è Assistente alla Didattica dei corsi di Product Design ed Interior Design in lingua inglese. É Docente di Metodologia Progettuale nel corso di Interior Design in lingua inglese.

Alessandra Vasile

Alessandra Vasile
Architetto freelance, si è formata in Italia, USA ed Olanda. Dal 1992 inoltre  insegna e lavora come ricercatrice presso il Politecnico di Milano e IED, dove ha coordinato, nel programma di studi avanzato, corsi di specializzazione. Reporter per il “Quotidiano di Abitare” durante il “Salone del Mobile”. Tra le sue pubblicazioni: New offices in Italy and New exhibits 3 Ed. L’Archivolto, Lusso Versus Design Ed. FrancoAngeli. Dal 2013 collabora con l’azienda “SCL Ingegneria Strutturale”.  

Emeline Dany

Emeline Dany
Emeline è una food strategist che si occupa della progettazione di food experience: dalla creazione di nuovi format legati al food all’interior design di spazi di consumo del cibo e strategie di comunicazione. Attualemente lavora come freelance per studi di architettura, agenzie di comunicazione e aziende di Food & Beverages. Dopo un Master's degree in Management & Marketing in SKEMA Business school (Nice, France) ed un corso di Interior Design (IED Milano), ha avuto l’opportunità di frequentare il primo Master's program in Food Design della Scuola Politecnica di Design a Milan. 

Anna Costella

Anna Costella
Anna Costella si è laureate in Architettura presso il Politecnico di Milano e in seguito ha frequentato un Master in Design and Management. Al momento lavora come consulente ed Interior Designer.

Marco Vicinanza

Marco Vicinanza
Marco Vicinanza si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano. Ha fatto diverse esperienze collaborando con diversi studi di architettura prima di aprire il suo studio a Milano. Ha disegnato uffici e spazi pubblici e lavorato a ristrutturazioni di spazi residenziali. Inoltre è specializzato nella realizzazione di arredi custom-made.  

Mattia Parlangeli

Mattia Parlangeli
Dopo il Diploma in Disegno Industriale e un Master in Graphic Design Management presso l’Istituto Europeo di Design di Milano, ha intrapreso uno stage presso lo Studio Sottsass Associati di Milano è diventato fondatore di Bureaucracy.ws. Ora lavora in svariati campi della comunicazione visiva tra cui corporate identity, typography e web design per IED, Federazione Motociclisti Italiani, Fédération Internationale de Motocyclisme, Fandango, Flash Art, San Carlo, Red Bull.  

Progetti