Home Decor

Corsi di specializzazione - Milano

Scarica la brochure

Il corso di Home Decor si rivolge a persone che per la prima volta nella loro vita affrontano il tema dell’arredo e della decorazione d’interni. L’obiettivo del corso è di imparare a conoscere gli strumenti più efficaci per creare ambienti interni armonici e accoglienti. Per arredare correttamente un ambiente è necessario pensare alle necessità di uso quotidiano degli spazi, alle finiture, alla decorazione ed agli arredi, ma anche come miscelare il tutto con gusto estetico.

Sebbene le possibili soluzioni rispondano sempre al gusto personale, le scelte non devono comunque essere lasciate al caso perché determinano la qualità di vita degli occupanti di un’abitazione.

Attraverso lo studio di soluzioni pratiche, il corso stimola a sviluppare la creatività, la sensibilità per i colori e la capacità di trasformazione di spazi interni, grazie alla scelta degli arredi e della giusta illuminazione.

  • Partenza
    Marzo 2020
  • Durata
    3 mesi
  • Frequenza
    serale
  • Lingua
    Italiano

Il corso si sviluppa in tre fasi:

 Visite analitiche presso showroom di arredo
 Lezioni in aula
 Workshop creativo

Visite analitiche presso showroom di arredo.

Lezioni in aula:

  • Come rilevare un ambiente
  • Tendenze e stili recenti dell’arredamento d’interni
  • Scegliere e utilizzare i colori e le finiture
  • Scegliere le lampade e i diversi effetti per illuminare la propria casa
  • Introduzione all’utilizzo del software Sketch-Up per disegnare la tua casa a computer.

Workshop creativo:

  • Il workshop creativo si configura come la sintesi applicativa di quanto imparato durante il corso; si svolgerà sotto la diretta supervisione del docente ed è finalizzato alla realizzazione di un piccolo ambiente.

Requisiti di ammissione: Non è richiesta una preparazione specifica.

 

Partner: IED + ADOBE//AUTODESK//MICROSOFT

Grazie all’accordo con le più importanti software house, tutti gli studenti IED hanno in esclusiva e completamente gratuito l’accesso al pacchetto Design & Web Collection (Adobe Photoshop® CC, Adobe Illustrator® CC, Adobe InDesign® CC, Adobe Dreamweaver® CC, Adobe Flash® Professional CC, Adobe Fireworks®, Adobe Acrobat® Pro, Adobe Premiere®, Adobe AfterEffects®), ai software Autodesk (3D Studio Max, Autocad, Maya) e Microsoft (Word, Excel, Power Point, Outlook, One Note, Access, Publisher). La validità delle licenze copre la durata del corso. Tutti i programmi sono utilizzabili sia dai laboratori della Scuola sia dal proprio computer personale.

Guarda il video della scorsa edizione con le interviste di chi ha partecipato e dei project work realizzati a fine corso.

Ascolta i docenti del corso che ne illustrano i contenuti.

 

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Gisella Veronese

Gisella Veronese
Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano, dove completa il Dottorato di Ricerca in Architettura degli Interni. Successivamente si laurea in Industrial Design Engineering presso la Brunel University London, dove svolge ricerche approfondite sul design ergonomico. Insegna Methodologies of Design presso la University College London, Architettura d'Interni, Storia del Design e Nuove tendenze del Design e dell'Arredo allo IED, Progettazione dell’Architettura al Politecnico di Milano. Ha lavorato presso studi di progettazione, gallerie d'arte, uffici di comunicazione.

Massimiliano Coppola

Massimiliano Coppola
Laureato in architettura presso l’Università  degli Studi di Napoli Federico II e specializzato in office facility. Il suo studio si occupa prevalentemente di progettazione architettonica e della gestione degli immobili. E’ consulente nella figura di project leader di aziende leader del mercato occupandosi dalla progettazione esecutiva degli immobili, alla direzione lavori, al coordinamento della sicurezza dei cantieri, fino alla valutazione per il contenimento energetico d’immobili.

  • Piano di studi

    • Disegno e Rilievo

      Il corso si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti tecnici e pratici per arrivare ad una conoscenza completa delle convenzioni grafiche intese come linguaggio progettuale di rappresentazione. Primi elementi del disegno geometrico, il concetto di proiezione ortogonali, problemi di rappresentazione le figure piane e i solidi. I concetti di disegno architettonico: piante e sezioni.

    • Storia del design e delle tendenze contemporanee

      L’obiettivo delle lezioni è far conoscere l’evoluzione del design dell’arredo e approfondire alcuni aspetti essenziali della storia del progetto. Dopo una breve introduzione sul 1800 che serve per comprendere gli sviluppi successivi, le lezioni verteranno sull’evoluzione artistica e progettuale del ‘900, analizzando nello specifico il periodo prece-dente la seconda Guerra Mondiale [i movimenti riformisti – Arts&Crafts, Stile Floreale, Art Decò -, il Funzionalismo, il Movimento Moderno] e quello successi-vo, sia in Europa che negli Stati Uniti. L’approfondimento sul mondo del design contemporaneo concluderà la parte teorica.

      E’ prevista una parte di ricerca, che verrà consegnata a fine corso, finalizzata alla comprensione dei mutamenti nello sviluppo dei prodotti industriali: gli studenti dovranno analizzare degli oggetti dati e scoprire come sono cambiati negli anni.

      Per la parte applicativa sono richieste immagini da riviste, libri, cataloghi.

    • Sketch Up

      Il corso vuole fornire un importante aiuto alla progettazione di uno spazio, nonché alla sua comunicazione. Sketch Up è un valido strumento di progettazione, grazie alle sue potenzialità e alla sua natura estremamente intuitiva e di facile utilizzo. I partecipanti al corso di Home Decor potranno visualizzare il loro progetto d’arredo, man mano che si evolve, con viste tridimensionali d’effetto, e dunque comunicarlo in maniera efficace.

    • Progettazione Home Decor

      La struttura del corso simula un incarico professionale. Una prima fase del percorso, regolata dal metodo metaprogettuale, viene dedicata alla creatività del progetto. Si passa quindi alla sintesi del progetto applicando le conoscenze acquisite durante i visiting presso gli showroom e approfondite in aula. Infine, con l’utilizzo dei metodi di rappresentazione appresi, si curano gli aspetti comunicativi ed estetici che contraddistinguono un’efficace presentazione del proprio lavoro.

Progetti