Food Design Project Experience

Master - Roma

Scarica la brochure

Quello del cibo è uno dei settori che negli ultimi anni ha affrontato una progressiva evoluzione dovuta da una parte ad una costante crescita della popolazione mondiale, e dall’altra allo sviluppo delle tendenze alimentari e di consumo.

Da queste premesse è nata la necessità di formare un nuovo professionista della Food Design Experience, un regista capace di coordinare progetti articolati e di dialogare con figure diverse. Si pensi a tutti gli aspetti che concorrono alla creazione di un format alimentare e alla relativa fruizione: dall’analisi delle esigenze e modalità di consumo del consumatore, all’ideazione della parte commestibile, del packaging e degli spazi dell’esperienza; dalla comunicazione alla distribuzione, fino al piano di comunicazione.

Il Master sviluppa questi temi con l’obiettivo di formare un professionista che conosca i bisogni del consumatore e della comunità nell’ambito della produzione alimentare e del consumo di cibo e bevande, senza trascurare i trend e l’impatto sociale e ambientale del suo operato.

Opportunità Professionali – I partecipanti possono essere collocati in aziende del settore che richiedano innovazione di prodotto, start-up che vogliano proporre nuove modalità di vendita e consumo, aziende che vogliano pubblicizzarsi attraverso il cibo ed eventi o manifestazioni legati ad esso, istituzioni che vogliano valorizzare e comunicare il proprio patrimonio enogastronomico territoriale. Potranno anche scegliere la strada della consulenza e lavorare come freelance con una competenza progettuale specifica. 

  • Partenza
    Gennaio 2019
  • Durata
    10 mesi
  • Frequenza
    weekend
  • Lingua
    Italiano

Entra in classe: scopri di più sulle attività del master

A chi è rivolto – Il Master è rivolto a professionisti e laureati nelle discipline umanistiche, agroalimentari e progettuali. Candidature con profili diversi saranno valutate caso per caso dai coordinatori.

Metodologia e struttura - Il corso si struttura attraverso un percorso teorico-pratico che coinvolge gli studenti in lezioni frontali, esercitazioni, case history e workshop realizzati in collaborazione con le aziende partner. La parte teorica di si apre con l’esplorazione sia degli aspetti storici e antropologici del cibo sia delle conoscenze metodologiche legate alla gestione del progetto, per poi affrontare contenuti più specialistici. Nel dettaglio, vengono affrontate diverse tematiche: le nuove tecnologie, sempre più green, il marketing applicato al territorio e al Made in Italy agroalimentare, le tecniche di comunicazione e marketing specifiche per il mondo del food arrivando fino a un’introduzione metodologica sul progetto dei prodotti e dei luoghi del consumo. 

Il Master propone una parte pratica strutturata in workshop progettati con le aziende partner dove gli studenti applicano le conoscenze acquisite su brief reali. Una modalità unica per lavorare a stretto contatto con chef stellati e aziende italiane che hanno basato il loro successo sull’uso di alimenti di altissimo livello e canali distributivi progettati ad hoc. Il percorso formativo è arricchito da visite in aziende del settore e la testimonianza diretta di case history di successo Made in Italy.

 

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Nerina Di Nunzio – Coordinatrice del corso

Nerina Di Nunzio – Coordinatrice del corso
Esperta in comunicazione e marketing digitale. Ha lavorato nel settore delle telecomunicazioni, della finanza e della formazione. Direttore di IED Roma, ha collaborato con le più importanti case editoriali nazionali del settore food come Gambero Rosso Spa, La Cucina Italiana del Gruppo Condé Nast International e con Coldiretti per la pubblicazione di un libro riguardante il mercato della vendita diretta dei prodotti biologici in Italia. È membro della food commission di ADI (Associazione per il Design Industriale).

Francesco Subioli - Coordinatore del corso

Francesco Subioli - Coordinatore del corso
Dal 1989 freelance nel campo del disegno industriale, design degli allestimenti culturali e della comunicazione. Co-fondatore del primo Master sul Food Design in Europa. È responsabile del dipartimento Food Design dell’ADI e componente del direttivo nazionale. Ha realizzato importanti progetti con grandi aziende dell’industria agroalimentare.

Cristina Bowerman

Cristina Bowerman
Chef stellata di Glass Hostaria a Roma e presidente degli Ambasciatori del Gusto, ha inaugurato concept pop, tra cui quello al Testaccio Market, e progetti ambiziosi come Romeo, spazio polifunzionale di 2mila mq. Laureata in Giurisprudenza, Grafica e Culinary Arts, insegna in diversi Master e corsi di settore.

Niko Romito

Niko Romito
Chef del ristorante Reale di Castel di Sangro, tre stelle Michelin e 43ma posizione della World’s 50 Best Restaurants, è uno dei protagonisti assoluti della nuova cucina italiana. Fondatore della Niko Romito Formazione, è autore di format e progetti innovativi tra cui Spazio (a Roma e Milano) e IN-Intelligenza Nutrizionale per la ristorazione collettiva di qualità.

Paolo Barichella

Paolo Barichella
Designer e Direttore creativo di Food Design Studio. Teorizzatore del Food Design, relatore in conferenze internazionali e designer per i più importanti marchi del settore alimentare a livello internazionale.

Giovanni Fiorin

Giovanni Fiorin
Startupper e Manager della ristorazione. Ha curato l’inaugurazione e la gestione di numerosi progetti tra cui i locali di successo Pisacco e Dry a Milano.

Sonia Massari

Sonia Massari
Direttore Accademico dell’University of Illinois Urbana-Champaign Food Studies Programs. Direttore di Gustolab International Institute for Food Studies. Consulente scientifico per la Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition. Nel 2012 ha vinto il premio internazionale Le Tecnovisionarie WomenTech: Women Innovation e nel 2014 il NAFSA TLS KC’s Innovative Research in International Education Award. 

Mauro Olivieri

Mauro Olivieri
Progettista di brand dei sistemi territoriali e comunicazione sul territorio. Organizza e produce eventi culturali legati al Food in Italia e all’estero, premiato con la Menzione d’Onore alla ventitreesima edizione del Premio Compasso d’Oro ADI con il progetto Campotti, pasta di Gragnano.

Marco Pietrosante

Marco Pietrosante
Designer, ha realizzato progetti nell’area del prodotto industriale, della comunicazione e della realizzazione ed organizzazione di eventi culturali. Co-fondatore del primo Master sul food design in Europa, è tra i redattori del Manifesto del food design ADI.

Benno Simma

Benno Simma
Architetto, artista, designer. Nella sua attività si è occupato di architettura per il mondo enogastronomico. Ha insegnato ed insegna in Italia a Bolzano, Roma, Innsbruck e all’estero a Madrid, Monaco e Treviri.

Marco Bolasco

Marco Bolasco
Direttore area enogastronomia Giunti Editore, consigliere di amministrazione Slow Food Editore. È stato direttore della Guida ristoranti Gambero Rosso e autore TV per Rai Sat Gambero Rosso Channel.

Federico De Cesare Viola

Federico De Cesare Viola
Giornalista enogastronomico, è la firma di alcune delle più autorevoli testate italiane, tra cui Il Sole 24 Ore, La Repubblica e L’Uomo Vogue. Autore di vari volumi, tra cui Louis Vuitton City Guide edizione Roma. Ha coordinato e moderato diverse rassegne e tavole rotonde del settore enogastronomico.

Luca De Nardo

Luca De Nardo
Giornalista specializzato nel settore dell’imballaggio di cui è profondo conoscitore dei principali aspetti, da quelli legati alla comunicazione e al marketing fino a quelli tecnici e normativi. È direttore della testata on-line packagingobserver.

Chiara Maci

Chiara Maci
Food Blogger e influencer. Lavora come consulente per alcune aziende food. Ha partecipato al programma televisivo Cuochi e Fiamme come food blogger e giurata ed è autrice di numerosi libri di cucina.

Anna Laura Morelli

Anna Laura Morelli
Direttore del magazine Cook_inc., periodico di sperimentazione e avanguardia legato all’arte e all’amore per il buon cibo. Ogni numero esplora paesi, culture, usi e costumi diversi, alla ricerca delle principali realtà della gastronomia contemporanea.

Mauro Rosati

Mauro Rosati
Giornalista, esperto di politiche agricole e agroalimentari, cura rubriche su stampa e televisione nazionale. Direttore della Fondazione Qualivita, è autore di pubblicazioni sui prodotti agroalimentari DOP IGP italiani ed europei.

Alessandra Colucci

Alessandra Colucci
Vive tra Oxford e Roma. È consulente in Brand Care, specializzata in brand management, strategic planning, e direzione creativa. Lavora in Italia e all’estero con aziende e professionisti di settori diversi. Dal 2016 è docente in Brand Retail alla Oxford Brookes University.

Velentina Lanza

Velentina Lanza
Responsabile Marketing e Comunicazione Gruppo FINI, ha realizzato il nuovo positioning e le attività di rebranding dello storico marchio: dalle ricerche sul consumatore, al restyling del logo e del packaging, alle strategie di comunicazione.

Fabrizo Savigni

Fabrizo Savigni
Consulente in Marketing e Pubbliche Relazioni, Food Blogger e scrittore.

Progetti