L’immagine è la cifra più profonda di un apparato culturale che fa di cinema, video art, spot e interattività le sue punte di diamante. In questa situazione, essere un Video Designer significa innanzitutto compiere un percorso tra arte e professione, a partire da narrazioni audiovisive ideate con l’obiettivo di piacere, commuovere, convincere, intrattenere. Non basta l’estro artistico per muoversi in questi territori di confine: occorre visione d’insieme e la capacità di seguire tutti gli aspetti progettuali che dall’idea conducono alla post-produzione.

LA FORMAZIONE ACCOMPAGNA LA CARRIERA PROFESSIONALE

Ogni giorno, sia che si prosegua dopo gli studi nella libera professione o che si lavori in uno studio o in azienda, è richiesta una preparazione molto elevata e soprattutto trasversale. Per questo motivo IED consiglia anche ai suoi studenti di tenersi informati e aggiornarsi spesso, magari con corsi complementari a quelli seguiti nel triennio, facendo esperienze anche all’estero.

L’offerta dei corsi IED si sviluppa in 11 città, 3 nazioni, 2 continenti.
Consulta l’elenco aggiornato dei Diplomi Triennali erogati in lingua italiana e in inglese.

Un aggiornamento quotidiano nella propria città è invece possibile grazie ai corsi di Formazione Continua.
Fanno parte di questi corsi i Corsi di Specializzazione e i corsi di Formazione Avanzata, consultabili nelle specifiche offerte delle diverse sedi.