Fashion Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Torino

Scarica la brochure

Il sistema moda è una filiera produttiva dinamica e articolata che parte dal filo e arriva al capo finito. Un mondo complesso, fatto di passione e competenza tecnica, di valorizzazione dei saperi tradizionali e di slancio innovativo, di abilità organizzativa, di coraggio nell’affrontare sempre nuove sfide. Accanto alla firma affermata in tutto il mondo, convive il produttore di accessori funzionali al vestire; all’organizzazione multinazionale si affiancano piccole realtà dalle dimensioni quasi artigianali.

Oggi il Fashion Designer non è un puro creativo: è anche un tecnico specializzato, attento all’innovazione, che conosce ogni aspetto produttivo, in grado di leggere i segni del suo tempo e anticiparne le aspirazioni occupandosi dello sviluppo di un progetto, associando tecniche tradizionali e innovative, fino ad arrivare alla messa a punto del prototipo.

Roberto Cavalli, Diesel, Dolomite, Costume National, John Galliano, Calzedonia, Maison Martin Margiela, Scervino sono alcune delle principali aziende con le quali abbiamo finora collaborato. 

Titolo rilasciato – Il Diploma Accademico di Primo Livello è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2021
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

IED Network

Orientamento

IED Open Days Online

IED ti invita ai nuovi Open Days: dal 15 marzo scopri i corsi Triennali e Post Diploma e, dal 22 marzo approfondisci i Master. Prendi parte al programma di eventi per scoprire l’offerta formativa IED e dell’Accademia Galli.

Scopri di più

Sopri le professioni creative: Fashion Designer

Contesto - Ripensare i prodotti, affrontare l’innovazione, essere competitivi. Il percorso è strutturato per fornire gli strumenti per affrontare e gestire la progettazione e quindi lo sviluppo di collezioni di abbigliamento, di accessori o di tessuti. Parte fondamentale di questo percorso è l’acquisizione di una metodologia progettuale applicata a tutte le merceologie di prodotto: abbigliamento, tessuto, grafica, packaging and labeling.
Un percorso stimolante e completo che coinvolge e guida in un processo di creazione: trasformare i concetti in progetti, i progetti in obiettivi, gli obiettivi in azioni e le azioni in risultato.

Meteodolgia e struttura - Parte fondamentale di questo percorso è l’acquisizione di una metodologia progettuale. Le aziende di settore sono costantemente partner del percorso formativo, affidando agli studenti progettazioni reali che determinano lo studio e l’acquisizione di nozioni tecniche a complessità crescente  fra cui ricerca delle tendenze e dei materiali, creazione di moodboard e di book di collezione.

I futuri fashion designer sviluppano la visione di prodotto, ampliano e specializzano le loro conoscienze in campo grafico e tecnico garzie a software specializzati in 3D tessile e abbigliamento, sviluppano l’attenzione e l’analisi di prodotto e dettagli tecnici specifici, imparano l’importanza del merchandising e del product development.

Prospettive professionali - Fashion Designer, Textile Designer, Product Manager, 3D Fashion Designer.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Alessandra Montanaro – Coordinatrice del corso

Alessandra Montanaro – Coordinatrice del corso
 Fashion Designer, incomincia la sua carriera come assistente di Gianfranco Ferrè sulla prima linea donna. Prosegue la sua carriera come Responsabile Stile di noti marchi italiani, specializzandosi nella moda donna e bambino. Nel corso degli anni, ha allargato i suoi orizzonti come consulente per importanti aziende internazionali, lavorando per nuovi mercati e differenti contesti culturali.

Giampiero Capitani

Giampiero Capitani
Modellista e sarto, mescola lo studio di sistemi tecnici storici allo sviluppo di un nuovo concetto di abiti contemporanei. Nel suo Atelier, oltre alla produzione di una propria collezione, si progettano campionari e capsule di vari Designer, sia per la parte modellistica che per la parte di confezione del prototipo.

Melania Lamberto

Melania Lamberto
Da sempre attratta da tutto ciò che è immagine e comunicazione. Il suo percorso comincia in ied come studentessa del corso di Fashion e Textile Design, dove sviluppa lòa sua naturale predisposizione alla tecnologia affiancando il lato grafico a quello creativo attraverso l'uso dei software grafici, Photoshop e Illustrator. Dal 2007 fa parte del team creativo Catchwork come Responsabile dello sviluppo grafico e digitale delle collezioni dello studio che offre consulenza di prodotto trend, sportswear, donna e bambino a Torino.  

Angelo Lapiccirella

Angelo Lapiccirella
“Creare è sempre stato un qualcosa che fa parte di me. Pensare ad un’idea che prende forma attraverso le mie mani è un viaggio che alimenta la passione per il mio lavoro ogni singolo giorno.” Diplomato in Fashion and Textile Design presso IED Torino comincia subito una serie di collaborazioni con alcuni dei nomi più importanti della moda italiana tra cui Valentino, Lancetti, Loro Piana, più recentemente con Max Mara Fashion Group creando capi che, grazie alla collaborazione di Gianpiero Capitani prendono vita nell’Atelier di Via Tessore.

Paola Paletto

Paola Paletto
Imprenditrice nel campo della moda, da sempre ha sposato la causa delle piccole produzioni. Dopo alcuni anni passati a lavorare sul su misura in atelier, approda ad una linea di abbigliamento in serie limitata che cura in tutto e per tutto: dall’idea al cartamodello per finire alla prototipia ed alla confezione. Docente IED dal 1998, inserisce la sua professionalità nell’insegnamento della materia pratica abbinandolo all’empatia con lo studente.  

Germana Trovato

Germana Trovato
Dalla fondazione di Catchwork, studio di consulenza per il prodotto trend e sportswear, donna e bambino, nel 1991 segue le esigenze dei clienti o dei loro brand e ne sviluppa le collezioni. Appassionata della moda, dalla progettazione alla produzione di un capo è instancabile ricercatrice di capi outdoor ed elementi vintage. Intuito e predisponine per le anticipazioni delle tendenze e le evoluzioni dei costumi combina input creativi agli inarrestabili cambiamenti del mercato.  

Vitetta Caterina

Vitetta Caterina
Inizia la sua carriera alla Miroglio Fashion Group nell’ufficio stile e prodotto della linea Motivi. Diventa Designer indipendente per collezioni uomo, donna e bambino. Nel 2004 fonda lo studio INstyle° che si occupa di consulenza, ricerca e Design di collezioni abbigliamento e accessori uomo, donna e bambino, studio di tendenze, creazione di book, illustrazioni e moodboard per brand italiani ed internazionali. Parallelamente inizia un percorso artistico nell’intento di realizzare opere d’arte da indossare e vivere sul proprio corpo.

Luca Sburlati

Luca Sburlati
Dopo aver conseguito un Executive MBA in SDA Bocconi a Milano, lavora prima nei settori dell'high tech e automotive per poi entrare nel mondo del lusso: prima nel gruppo Azimut Yachts, dove ricopre in ultimo il ruolo di CEO del brand di yacht sportivi Atlantis, e poi in Pattern in qualità di Direttore Generale. Da alcuni anni condivide con alcuni soci la gestione e la partecipazione in alcuni marchi di abbigliamento nel segmento premium. E' membro del Comitato PMI dell'Unione Industriale di Torino.   

Alessandro Moroni

Alessandro Moroni
Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera, inizia la sua attività come Scenografo e Costumista, passando molto presto al campo della moda. Si occupa di stilismo come Consulente esterno per importanti aziende di abbigliamento. Lavora, inoltre, nel campo del design e della progettazione d’interni.

Maurizio Francesconi

Maurizio Francesconi
Giornalista e Storico della moda è Paris Editor per le riviste Collezioni Donna, Collezioni Haute Couture e Collezioni Trends. Collabora con vari editori per testi relativi alla moda.

Alessandro Turci

Alessandro Turci
Stilista e Art Director, ha collaborato con Maison come Pierre Cardin, Les Copains, Luciano Soprani, Allegri, Solleciti, Tardini. Seguendo la passione per l'arte, nel 2009 fonda a Milano l'Associazione Culturale Risekult per l'Arte Contemporanea, edita libri d'arte da collezione e collabora come curatore con musei e gallerie. Contributing Editor in Mondadori per Flair, magazine e online, e per Officiel Homme con una rubrica sull'arte ed estetica contemporanee.

Nazarena Vesentini

Nazarena Vesentini
Dopo gli studi in Modellista di Abbigliamento, si trasferisce a Torino per lavorare presso FIAT come Supplier Development Engineer, ruolo che le consente di sviluppare competenze nell’ambito dei tessuti per sedili, insonorizzanti e rivestimenti interni Automotive. Nel 2006 diventa Responsabile Ricerca e Sviluppo tessuti per i marchi  Salewa e Dynafit, leader nel settore Mountain Sports, a Bolzano.

Valeria Palieri

Valeria Palieri
Giornalista di moda, viaggi e costume. Autrice del programma televisivo Magazine7 di La7, collabora con le testate Dove, Corriere.it, Vogue Accessory, oggi CN Accessory Mag, Donna Moderna, F, Book Moda. Ha collaborato con le testate Vogue.it e Cosmopolitan e ha lavorato per i programmi televisivi That's Italia, Effetti Personali, M.O.D.A - La7 - CoolTour - RAI5 - Guardami Rai2. Inizia la carriera lavorando per il programma Oltremoda - RAI1.  

Pietro Barbieri

Pietro Barbieri
Dopo la laurea in Scienze internazionali e Diplomatiche, sceglie di andare a lavorare “a bottega” in un atelier, per imparare cosa c’è dietro un abito. Comprende a fondo le linee, i materiali e, la vestibilità, studia la modellistica e le tecniche di taglio e confezione. Nell 2015 apre il marchio che porta il suo nome.

Olga Gambari

Olga Gambari
Curatore indipendente, critico d’arte e giornalista. Collabora dal 1996 con la Repubblica e dal 2001 con Flash Art. Dal 2010 è Direttore del progetto editoriale e culturale Artesera. Dal 2013 al 2015 è stata Direttrice della manifestazione The Others. Si occupa dal 2015 della direzione del progetto Nesxt dedicato alla produzione indipendente. Ha sviluppato progetti curatoriali per istituzioni pubbliche e spazi privati, lavorando con giovani artisti così come con nomi storici (Matthew Barney, Kara Walker, Kiki Smith, Ana Mendieta, Masbedo).

Alba Solaro

Alba Solaro
Giornalista professionista con esperienza trentennale, attualmente scrive per Il Venerdì/la Repubblica, GQ, Vanity Fair. Ha lavorato come: Caporedattore centrale del mensile Marie Claire; Caposervizio di Kataweb Musica (gruppo Repubblica/Espresso); Redattore esperto in musica, televisione, cultura pop, presso la redazione Spettacoli del quotidiano L’Unità. È Caporedattore del semestrale internazionale Archivio, dedicato alla cultura degli archivi. Direzione artistica del festival letterario Zacapa Noir, a Milano.

Serena Campelli

Serena Campelli
Direttore Creativo del marchio per accessori uomo Diderot Maison, da lei fondato nel 2013, anno in cui apre parallelamente uno studio di consulenza per occuparsi di ricerca tessile, materiali, interior decoration, colori e tendenze. Lavora come Project Manager Consultant per The Woolmark Company, come Textile Editor per la rivista Textile View e si occupa collateralmente di Brand Identity e Brand Strategy per diversi marchi.

Andrea Angeloni

Andrea Angeloni
Diplomato in Fashion and Textile Design presso IED Moda Milano, è disegnatore di tessuti e accessori per collezioni e specifichi pacchetti aziendali, attività alla quale affianca archiviazioni e catalogazioni didattiche e aziendali.

Enrico Torboli

Enrico Torboli
Direttore Marketing e Comunicazione di Blue Financial Communication (editore, tra gli altri magazine, di Forbes in Italia) e mentore di comunicazione efficace con aziende, privati e scuole (public speaking, carisma, effective presentation). Dal 2000 al 2010 ha lavorato nel mondo del Publishing del Lifestyle e della Moda, prima in De Agostini Rizzoli, poi in Class Editori, poi per 6 anni in Condé Nast. Docente in IED dal 2011, ricopre la carica di Curatore Scientifico dei corsi Triennali di Fashion Marketing e Fashion Mktg&Comm.

Giorgia Mannavola

Giorgia Mannavola
Co-founder di PEPE fotografia. Da oltre 10 anni si occupa di Brand Photography costruendo progetti di comunicazione visiva legati a realtà aziendali e istituzionali negli ambiti moda, food, architettura e design. Si è occupata di attività didattiche e culturali organizzate con enti e istituzioni pubbliche e private. Nel 2015 in collaborazione con VAN DEN Gallery ha dato vita a SECONDO, spazio dedicato alla fotografia e all'attività editoriale indipendente.

Alessandro Calabrese

Alessandro Calabrese
Ha lavorato per marchi come Ducati, Nikon, Biobottega e Bisbigli all’interno di agenzie torinesi come The Good Life Studio e Undesign, ricoprendo più ruoli tra i quali quello di Copywriter, Social Media Manager, Designer e Illustratore. È founder di Kalla, agenzia che si occupa di Comunicazione Visiva con focus sul Graphic Design e l’Illustrazione.Laureato in Architettura e diplomato in Graphic Design presso IED Torino, ha lavorato per marchi internazionali all'interno di agenzie come Evergreen Design House e Undesign. Libero professionista dal 2017, si occupa di Comunicazione Visiva con focus su Graphic Design e Illustrazione.

Riccardo Conti

Riccardo Conti
Critico d'arte e insegnante di Visual e Video Culture. Il suo lavoro è focalizzato in particolare sui linguaggi sperimentali e le relazioni tra arte, moda ed espressioni multimediali. Ha collaborato con numerosi magazine quali Archivio, Exibart, Artribune, Vogue, Officiel Hommes, Flair, Il Tascabile ed è stato Art Editor per Rodeo. Attualmente collabora con VICE Italia, Vogue.it, L'Uomo Vogue, Domus, Mousse e i-D Italia.

Eleonora Capece

Eleonora Capece
Intimates and Lingerie Designer. Dopo gli studi di moda presso IED Torino, dal 2012 lavora come Senior Designer per il brand Intimissimi.