Lingua

Italiano

Inizio

Novembre 2024

Frequenza

Full time

Fruizione

Corso in presenza

Durata

12 Mesi

Coordinamento del corso

Chiara Zanesi

Impara a decodificare gli apparati visivi e decorativi, a comprendere la genesi creativa e i processi produttivi, con lo scopo di ripensarli e applicarli in continuità con il passato per dargli nuova vita e trasmettere emozioni nel Master in Cultural Heritage, Decorative Arts and Design a Milano

Il nostro Paese è fatto di straordinarie realtà: archivi, biblioteche, musei, siti archeologici, sistemi produttivi, comparti e distretti genericamente raccolti sotto la definizione di “Artigianato”. La somma di queste esperienze, competenze e tradizioni è un patrimonio inestimabile che ne contribuisce a definire sia il successo economico che l’identità culturale.
Il Master in Cultural Heritage, Decorative Arts and Design ha la missione educativa di formare una generazione di designer dotati di una professionalità complessa e contemporanea, in grado di lavorare sul rapporto tra Heritage e creatività guardando al passato con uno sguardo al futuro.

Il Master intende quindi fornire gli strumenti più efficaci per decodificare gli apparati visivi e decorativi, comprenderne la genesi creativa e i processi produttivi, con lo scopo di ripensarli, applicarli in continuità con il passato e dargli nuova vita. L'obiettivo è trasmettere agli studenti un patrimonio di conoscenze tecniche e formali capace di offrire loro una preparazione coerente e filologica, che contamina ambiti diversi, investe discipline teoriche ed esperienze pratico-progettuali sul campo. 

Le informazioni per decidere

Un Master che pensa al designer come a una figura capace di valorizzare e reinterpretare in modo contemporaneo l’Heritage per creare nuove storie, con un punto di vista critico e personale.

Il Master in Cultural Heritage, Decorative Arts and Design  della sede di Milano nasce con lo scopo di formare gli studenti alla costruzione di narrative intorno ai diversi output progettuali nell’ambito dell’Heritage e delle arti decorative.
Durante l'anno di master si alterneranno lezioni frontali, esercitazioni, case history, workshops, lectures e progetti realizzati su brief reali, pensati e tenuti da alcuni da professionisti del settore. I due progetti fondanti del corso consentiranno agli studenti di accedere agli archivi e nei luoghi dove la progettualità e il saper fare viene prodotto, così da osservare nel dettaglio il processo e sviluppare le competenze per la realizzazione di un progetto.

Il Master prevede una parte iniziale volta all’allineamento delle competenze di base attraverso insegnamenti teorici/pratici come: storia del design e metodologia della progettazione, corsi fondamentali per indagare l’impronta culturale lasciata dal Design in Italia, in tutto l’arco del Novecento, con l’obiettivo di identificare esperienze e protagonisti che hanno determinato la qualità di una soluzione progettuale. Attraverso una panoramica approfondita delle strategie e dei processi alla base della progettazione, lo studente svilupperà la propria capacità di selezionare e mettere in relazione concetti per creare nuove storie, con un punto di vista critico e personale.

Il Master è strutturato in maniera tale da permettere agli studenti di arrivare al termine del percorso con un portfolio personale, prova della capacità individuale di saper ripensare in modo attuale e concreto i canoni estetici e valoriali del patrimonio storico.

Grande attenzione verrà data ai case study e visite alle aziende nel settore della moda e del design. Durante il percorso formativo gli studenti si dedicheranno allo sviluppo del loro Progetto di Tesi che prevede la collaborazione con il Museo della Ceramica di Savona e le botteghe artigiane del territorio di Albisola lavorando in sinergia con gli archivi dei distretti di produzione in cui, negli anni, si è sviluppata un'importante competenza artigianale per approfondire in modo concreto il processo creativo. Per fare questo si potrà entrare nelle botteghe, confrontarsi con gli artigiani al fine di instaurare un collegamento tra artigianato e progettualità. 

Il percorso culminerà poi nel progetto di tesi: un elaborato con una solida base di ricerca e un sostanziale sviluppo progettuale, personalizzato sulla base degli interessi e della formazione di ciascun studente.

Il Master in Cultural Heritage, Decorative Arts and Design è pensato per chi vuole dire la sua nel comparto delle industrie artistiche che permeano la cultura e l’economia del nostro paese, per lo studente che desidera acquisire le competenze per valorizzare e reinterpretare in modo contemporaneo l’Heritage per creare nuove storie, con un punto di vista critico e personale.

Il Master affronta un tema di attualità: l’uso dei materiali del passato per progettare il presente ed è la giusta specializzazione per i laureati in discipline creative e di progetto come grafica, design, moda, architettura e interior.  È rivolto anche a chi ha maturato esperienze professionali equivalenti nell’area disciplinare del corso. È fondamentale la conoscenza del pacchetto Adobe.

Se sei una persona creativa a cui piace intrecciare competenze pratiche, metodologiche, teoriche, e hai motivazione e sensibilità per ricercare negli archivi elementi iconici del passato al fine di riportarli nel mercato, questo è il corso che fa per te.

Riuscire a far dialogare Heritage e design non è una sfida facile, ma le figure che si andranno a formare riusciranno a mettersi in gioco per fare la differenza in questo settore.

Il Master in Cultural Heritage, Decorative Arts and Design si pone in un’ottica di grande coerenza con quelle che sono le attuali richieste nel mercato del lavoro, alla ricerca di figure capaci di codificare e attualizzare i prodotti legati all’heritage culturale, industriale e artigianale del nostro paese. Questi professionisti saranno così in grado di leggere e contaminare i linguaggi avendo una visione aperta e fluida, con possibilità di inserimento negli uffici stile, prodotto e marketing proponendo soluzioni innovative e strategiche.

I principali software che ti serviranno durante il tuo corso te li fornisce IED!

In questa pagina trovi tutte le caratteristiche necessarie per il tuo computer.

Faculty

Chiara Zanesi

Brand Heritage Director Fornasetti

Coordinatore del corso

Domitilla Dardi

Storica, curatrice di design

Simona Marzoli

Interior Designer e Interior Stylist

Cristina Moro

Storica dell'arte e Curatrice di archivi di progetto

Sonia Pedrazzini

Designer

Francesca Perani

Architetta-attivista, grafica, illustratrice e docente

Andrea Rech

Co-founder, Graphic Designer e Creative Director

Michele Giacopuzzi

Product ed Interior Designer

Partner del corso

News