Fashion Product and Merchandising Manager

Corsi di specializzazione - Milano

Scarica la brochure

Il Product Manager e il Merchandising Manager hanno un ruolo fondamentale all’interno del Fashion System: sono le figure chiave nella progettazione, nella nascita e nello sviluppo di un progetto di moda.
Il Product Manager segue l’avanzamento del progetto creativo, traduce le idee in concetti concreti ed allo stesso tempo, è in grado di aumentare il valore di prodotti esistenti o di tradurli in proposte innovative. 
Il Merchandising Manager segue tutti i processi che prendono vita dall’idea fino alla fine del ciclo di produzione. Stabilisce le linee strategiche della distribuzione, definisce il timing e la politica di pricing, giocando un ruolo strategico nel posizionamento del marchio sul mercato garantendo inoltre un risultato che comporti un livello di investimento in innovazione e industrializzazione ai costi migliori. 

Per chi desidera apprendere la materia dalle basi, è altamente consigliata la frequenza al modulo Fundamental di 30 ore in partenza a ottobre.

 

  • Partenza
    Novembre 2020
  • Durata
    8 mesi
  • Frequenza
    serale
  • Lingua
    Italiano

Chi ricopre questi importanti ruoli all'interno della filiera produttiva deve possedere una grande conoscenza del sistema moda ed essere capace di una visione ampia del mercato e dei suoi effetti. Altrettanto cruciale è la capacità di saper osservare i cambiamenti e gli stili di vita e cogliere le opportunità utili al target di riferimento confrontandosi con le necessità dell’area marketing e delle vendite.
Il corso di Fashion Product and Merchandising Manager si modula, dunque, percorrendo le fasi di una collezione di abbigliamento come normalmente avviene all’interno di un’azienda di moda.
Verranno analizzate le tempistiche della collezione, i processi e le fasi di ricerca, l’analisi del mercato, il budgeting, la ricerca tendenze e la creazione di una collezione, le tecniche di realizzo, i tempi di avvio per il lancio del campionario, la ricerca e la codifica dei materiali e dei tessuti, le schede tecniche di produzione e le modalità di interazione tra i vari enti coinvolti.

Metodologia e Struttura
La metodologia d’insegnamento consiste in percorsi di lezioni frontali in aula e di lezioni pratiche volte ad approfondire, attraverso l’esperienza diretta, i contenuti del corso.

A chi è rivolto
Il corso è rivolto a chi, avendo già esperienze nel settore, vuole approfondire le proprie competenze all’interno delle specifiche aree di sviluppo prodotto
e distribuzione. Chi ricopre questi ruoli all’interno della filiera produttiva deve possedere una grande conoscenza del sistema moda ed avere una visione ampia del mercato e dei suoi effetti. Altrettanto cruciale è la capacità di osservare i cambiamenti e gli stili di vita e cogliere le opportunità utili al target, confrontandosi con le necessità dell’area marketing e delle vendite.
Per chi desidera apprendere la materia dalle basi, è consigliata la frequenza al modulo Fundamental di 30 ore.

Agevolazioni e Borse di studio 
Al fine di sostenere i partecipanti nella copertura della quota di partecipazione, IED ha attivato un sistema articolato di agevolazioni economiche per coloro che scelgono di frequentare i Corsi di Specializzazione organizzati nella sede milanese. Diverse sono le possibilità per i partecipanti. Clicca qui per conoscere tutti i dettagli.

  • Insegnamenti

    • Fashion Marketing Management

      Il corso ha l’obiettivo di analizzare i principali aspetti relativi alla pianificazione di marketing di un brand, dalla definizione al lancio di un prodotto, passando attraverso tutti gli aspetti strategici e operativi che maggiormente caratterizzano il sistema moda.

    • Fashion Merchandising

      Il corso si pone l’obiettivo di raggiungere una consapevolezza delle dinamiche relative alla distribuzione di un marchio approfondendo i concetti essenziali e determinanti nella gestione commerciale di una collezione di moda. Si affronterà il sistema distributivo legato al prodotto moda evidenziandone le caratteristiche, le tipologie, le figure professionali e gli aspetti commerciali ad esso legati. Partendo dalle tassonomie di fashion merchandising si forniranno gli elementi fondamentali per la comprensione di un piano di distribuzione partendo dallo studio e dall’analisi delle varie fasi del sistema distributivo come elemento chiave variabile.

    • Fashion Product Design

      Il corso si propone di analizzare quei fattori che confluiscono nel processo di strutturazione di una collezione di moda esaminando il rapporto tra il prodotto e i processi che stanno alla base della sua realizzazione. Nella progettazione confluiscono aspetti di natura funzionale, tecnologica e formale che verranno presi in esame partendo dall’individuazione del concept fino allo sviluppo creativo di una collezione di abbigliamento.

    • Tecnologia dei Materiali

      Alla base dell’insegnamento ci sono lo studio e la ricerca dei materiali di una collezione di abbigliamento. La conoscenza delle fibre, dei tessuti, dei materiali e dei principali processi di classificazione, con le relative tecniche di produzione e lavorazione, consentono allo studente di riconoscere le proprietà specifiche dei filati e di acquisire confidenza nel riconoscimento dei materiali.

    • Sviluppo Prodotto

      Il corso prevede lo studio e l’applicazione dei parametri di strutturazione di una collezione di abbigliamento analizzando fasi e tempistiche, campi merceologici, produzione, confezione, schede tecniche, costi, materiali e accessori. È centrale l’acquisizione degli strumenti che consentono la catalogazione e la codifica dei materiali, la compilazione e la descrizione dettagliata di schede tessuti, accessori, componenti, la comprensione della creazione di un disegno tecnico completo di misure reali e dettagli.

    • Illustrator

      Il corso fornisce le specifiche competenze tecniche legate all’utilizzo di Adobe Illustrator nell’ambito del Fashion Design consentendo di acquisire la conoscenza dei comandi e delle funzioni del programma, attraverso
      l’attività di laboratorio. L’utilizzo di Illustrator permette la crezione di immagini vettoriali attraverso forme geometriche o tracciati.

    • Product Management

      L’obiettivo del corso è introdurre lo studente al prodotto moda per permettergli di comprendere i team, i tempi, la progettazione, il budget, il campionamento e la sua fabbricazione. Un forte accento è posto sulla conoscenza dei processi di sviluppo delle collezioni richiesti dal sistema moda, tra cui l’interazione tra l’ufficio stile, il merchandising e gli uffici di marketing. Il corso parte dall’analisi del processo di realizzazione del prodotto moda con particolare attenzione ai parametri quantitativi e commerciali legati al mercato e alle esigenze aziendali.

    • Trend Forecasting

      Il corso sviluppa nello studente capacità ricettive trasversali tali da renderlo in grado di individuare, riconoscere e decodificare le caratteristiche di un paese, città o ambiente che hanno probabilità di affermarsi
      a livello globale e, quindi, entrare nei circuiti di moda. Dopo aver intuito i possibili trend è necessario saper tradurre quanto recepito in concept di prodotto e di comunicazione visuale e il corso mira proprio a sviluppare questa abilità.

    • Orientamento al lavoro e Counseling

      Esperti del settore guideranno gli studenti nello sviluppo di maggiore leadership personale, fornendo loro delle tecniche per affrontare i colloqui di lavoro in maniera più efficace.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Stefania Nardelli - Coordinatore del corso

Stefania Nardelli - Coordinatore del corso
Brand & Sales Manager in Spazio38, uno tra i più importanti showroom di ricerca e scouting nel settore Contemporary, Premium e Luxury. Si specializza come Product Manager e Fashion Merchandiser iniziando a seguire il settore commerciale per le collezioni Annapurna e Aida Barni, Donna, Uomo, Bambino e Casa. Brand Manager di Miahatami e Parden’s.

Serena Sala

Serena Sala
Dopo circa trent’anni anni di onorato servizio trascorsi in bureaux de style internazionali ancora non è stanca di confrontarsi con i piu’ diversi settori merceologici, le diverse culture e le varie generazioni di individui traendone scenari di mercato e consumo in cui tutto torna: il committente, lo spazio, i colori, le mode e gli stili di cui ci innamoreremo. Per lei curiosità, contaminazioni e passioni improvvise sono strumenti di lavoro ma anche regole di vita indispensabili per restare fedeli a sé stessi. Il suo motto: “Nessuna idea a priori, mai”.

Marco Giugliano

Marco Giugliano
Dopo la collaborazione con brand tra i quali Dolce & Gabbana e Versace, decide insieme a Nicoló Bologna di fondare il Brand Marcobologna. Nel 2012 vince il concorso “Who’s on next” indetto da Vogue Italia e viene distribuito in 120 punti vendita worldwide. Nel 2013 il brand viene invitato da Altaroma per presentare la collezione FW 13/14 all'evento "Made in Wion”. Successivamente MARCOBOLOGNA viene inserito nel calendario presentazioni di Milano Moda Donna.

Graziano Vitale

Graziano Vitale
Graziano Vitale is an Adobe Certified Expert and Adobe Certified Instructor. Graphic designer naturally born he works for advertising and publishing art. He works as author and illustrator for children's book, Graphic designer for advertising, publishing art, web and mobile applications, and teaching in Ied since 2005 for several Graphic design and Fashion Courses.

Andrea Banfi

Andrea Banfi
Curioso del futuro ed esploratore instancabile del presente, lavora come libero professionista tra consulenza, docenza e comunicazione. E’ stato coinvolto in progetti internazionali nel mondo e crea strategie e fornisce formazione per aziende e istituzioni, sempre in contesti diversi. Tiene workshop di marketing, comunicazione e innovazione anche all'interno di scuole di design e moda.