Fashion Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Firenze

Scarica la brochure

Il Fashion Designer è a tutti gli effetti un progettista capace di ascoltare la propria creatività e di ideare e confezionare abiti o accessori, costruendo un racconto personale. Ha la responsabilità di seguire ogni fase del percorso di realizzazione tecnica e di comunicazione del prodotto, scegliendo gli strumenti più efficaci, interagendo positivamente con altre figure professionali e verificando la coerenza della visione d’insieme. Le capacità acquisite permettono di affrontare tutto il processo produttivo della filiera moda del Made in Italy, valorizzando la produzione di moda in Toscana e le specificità del territorio. 

Il corso propone due indirizzi di specializzazione: Fashion Design per approfondire lo sviluppo di collezioni uomo, donna, bambino, maglieria, streetwear & jeanswear; Shoes and Accessories Design che affronta il mondo degli accessori quali borse, scarpe, piccola pelletteria e cappelleria.

Titolo rilasciato - Il Diploma Accademico di Primo Livello è riconosciuto dal MIUR ed è equiparato ai titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

  • Crediti
    180
  • Partenza
    Ottobre 2020
  • Durata
    3 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Italiano

IED Network

Orientamento

Orientamento IED

IED organizza durante l’anno numerosi momenti di incontro e orientamento che permettono di visitare le sedi, incontrare lo staff, o partecipare a workshop, al fine di guidarti nella scelta del corso più adatto alle tue capacità ed esigenze.

Scopri di più

Scopri le professioni creative: Fashion Designer

Contesto – A fronte delle continue e rapide trasformazioni della moda e del suo configurarsi come un vero e proprio sistema, la figura professionale una volta definita couturier e poi stilista ha lasciato spazio a un ruolo più complesso e flessibile, in grado di collocarsi in ambiti diversi all’interno di un processo multiforme: il Fashion Designer.

Metodologia e struttura - Il percorso formativo inizia con l’acquisizione di basi comuni, sia dal punto di vista di cultura generale, comunicazione visiva, sociologia e storia del costume, che dal punto di vista delle basi della modellistica e dell’illustrazione di moda, requisiti fondamentali per chi vuole intraprendere il percorso in Fashion Design. Una volta acquisite le basi progettuali si passa all’approfondimento delle competenze tecniche; a queste vengono affiancate nozioni metodologiche per formare una cultura dell’immagine tale da poter affrontare con consapevolezza e competenza il mondo della comunicazione visiva e la complessità della produzione. 

La stretta connessione tra le discipline della stessa area e la possibilità di collaborare e confrontarsi con studenti di altri percorsi di studi come Interior Design, Fashion Communication and Styling e Comunicazione Pubblicitaria, permette la realizzazione di progetti articolati, favorendo il contatto con i differenti ruoli della professione. I progetti sviluppati nelle numerose attività laboratoriali mirano a presentare sia la varietà delle tipologie del settore moda che gli aspetti più specifici delle varie realizzazioni, tenendo sempre presente la ricchezza del territorio toscano, delle sue specificità e delle opportunità che offre. Le grandi aziende di moda del territorio locale sono presenti sia in occasione delle lecture che durante la fase progettuale. 

Opportunità professionali - Fashion Designer, Product Manager, Accessories Designer, Shoes Designer, Creative Researcher, Trend Researcher e Textile Designer.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Fabio Di Nicola - Coordinatore del corso

Fabio Di Nicola - Coordinatore del corso
Stilista per il proprio marchio di abbigliamento maschile fondato nel 1988. Contemporaneamente è consulente e collabora per importanti aziende del settore. Ha realizzato capi per il film di Wim Wenders Palermo shooting, Un giorno perfetto di Ferzan Ozpetek, Diverso da chi, Albakiara. Nel 2008 ha disegnato la divisa ufficiale del Bologna FC. Ha inoltre collaborato con artisti in campo musicale tra cui i Subsonica, Mauro Ermanno Giovanardi, Solis Quartet.

Margherita Abbozzo

Margherita Abbozzo
Visual Artist e Curatrice di Quinto Elemento, blog di arte contemporanea di Controradio. Dopo la laurea in Storia dell’Arte, ha conseguito anche un BA e un MA in Fine Arts a Londra, grazie a cui ha potuto consolidare anche la propria formazione pratica. Ha vissuto e lavorato a New York e a Londra per vent’anni e adesso, in Italia, continua a lavorare in studio, esporre, studiare e insegnare arte e fotografia contemporanea.

Sara Angelini

Sara Angelini
Architetto e partner dello studio di Architettura e Architettura del Paesaggio de Gayardon Bureau. I suoi lavori sono stati esposti alla Biennale di Venezia nel 2018 e nel 2014. Nel 2016 è stata finalista al programma Yap 2016 Maxxi - Roma. Tra i numerosi riconoscimenti internazionali, secondo premio per il masterplan della città di Gjovik (NO); il terzo premio per Nordic Built Organization, Oslo (NO). Recentemente il Bureau è stato invitato a presentare una proposta per la Ibsen Library, una piattaforma cultura per la promozione delle performing arts in Skien (NO).

Simona Ciacchi

Simona Ciacchi
Dopo un percorso di studi artistici si specializza nel settore accessori moda. La sua figura è uno strano mix: pura creatività e concretezza tecnica dovuta alla competenza acquisita inizialmente come Modellista CAD. Da anni si occupa di ideazione e progettazione di collezioni di pelletteria. Dopo aver lavorato per Gucci, Giorgio Armani e altre aziende del lusso internazionale decide di intraprendere la strada della libera professione. Attualmente opera nel suo studio stilistico coordinando un proprio team creativo.  

Juliana De Nicola

Juliana De Nicola
Juliana De Nicola è una Designer e Ricercatrice di tendenze italo-austriaca. Nata a Vienna, dopo studi d’arte e un BA in progettazione di moda ha iniziato a lavorare come Fashion Designer free-lance in Italia, Cina, Giappone, India. Attraverso la passione per il viaggio, il mondo underground porta avanti una ricerca continua per lanciare progetti personali nel mondo della moda e dell’arte..

Camilla Di Biagio

Camilla Di Biagio
Inizia la sua carriera organizzando sfilate. Si è specializzata nell'organizzazione di eventi e riprese di produzione, soprattutto in ambito moda. Alcune delle sue collaborazioni passate includono: Studio Galgano, Redstudio, Alta Roma, Stefania d'Alessandro Make-up, Sergio Valente, Philip Morris Italia, Tu, Mandarina Duck e Bulgari.

Virginia Fani

Virginia Fani
Laureata in Ingegneria Gestionale, attualmente  dottoranda di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale a Firenze. Svolge attività di ricerca e consulenza nell'area di gestione della supply chain, con particolare attenzione alle aziende di moda. Ha competenze relative alla gestione di progetti e ottimizzazione dei processi produttivi.

Sabrina Fichi

Sabrina Fichi
Laureata in Progettazione della Moda presso l’Università degli Studi di Firenze, Sabrina Fichi, è da più di un decennio docente di modellistica, drappeggio e sartoria, oltre che di corsi avanzati e specifici di Fashion Design, presso varie scuole internazionali di moda di Firenze. È titolare di SabrinAtelier, atelier di alto artigianato sartoriale e di costume storico-teatrale.

Marco Innocenti

Marco Innocenti
Titolare e Fondatore di Kidstudio. Designer, Illustratore, Art Director e Fotografo con esperienze di copy, tipografia e redazione testi. Esperto di magazine e impaginazione per l’editoria, si occupa di promozione culturale e turistica.

Giovanni Iozzi

Giovanni Iozzi
Dal 1988 lavora come Amministratore di Sistema per i sistemi di comunicazione in aziende che lavorano nel campo della grafica, multimedia e dell’interior design. Specializzato inoltre in ricerca e sviluppo per i settori del marketing strategico e operativo, dal 1996 insegna presso il Fashion Institute of Technology.

Rolando Morganti

Rolando Morganti
Ha lavorato nell'industria tessile dell'area pratese. Ha insegnato presso varie istituzionied ed è Autore di vari saggi e dispense didattiche inerenti alla moda e la tecnologia dei tessuti.

Eleonora Niccolai

Eleonora Niccolai
Diploma in Fashion Design con specializzazione in Maglieria. Nel 2010 presenta la sua prima collezione donna autunno inverno ricevendo il premio come miglior designer emergente. Oggi si dedica alla creazione e sperimentazione di maglieria di ricerca e collabora con diversi brand, seguendo le loro collezioni di maglieria.

Matteo Giulio Pagliai

Matteo Giulio Pagliai
Socio fondatore della Pagliai Film Group, società̀ di produzione cinematografica e televisiva, e docente di Teoria e Analisi del Cinema e dell'Audiovisivo. Ha fondato EcoFrames Film e Tv, casa di produzione cine/televisiva. Laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo e diplomato in Regia Cinematografica presso la Scuola Nazionale di Cinema Indipendente (SNCI) di Firenze.

Luca Parenti

Luca Parenti
Textile e Graphic Designer. Laureato in Cultura e Tecnica della Moda - Tessuto e maglieria. Ha lavorato come Disegnatore e Ricercatore di tendenze. È Direttore Creativo della linea di tshirt artigianali Mamuk e Fondatore di Kidstudio. Ha pubblicato Manuale di Cultura Tessile, KSC edizioni.  

Stefano Parrini

Stefano Parrini
L’interesse per il cuoio e per le lavorazioni artigianali di questa preziosa materia prima scaturisce dai viaggi in Messico, in America centrale e meridionale, dove si dedica a diverse attività, come la lavorazione delle pietre, del corallo, dell’argento, la pittura.

Paola Passeri

Paola Passeri
Architetto.  specializzata in motion graphic e video design e professionista nello sviluppo di contenuti e prodotti multimediali per la comunicazione visiva.

Stefania Pelliccia

Stefania Pelliccia
Dopo la laurea in Scultura e Disegno all’Accademia di Belle Arti e una specializzazione all’Università di Siviglia, ha lavorato con enti, istituzioni e privati coordinando eventi d’arte, spettacolo e moda. Attualmente collabora con studi grafici e aziende come Illustratrice freelance per progetti legati a food, moda ed eventi.

Serena Signorini

Serena Signorini
Nel suo lavoro intervengono diversi aspetti per collezioni di abbigliamento e accessori uomo e donna: la ricerca, la proposta materiali e colori, la progettazione, sviluppo della prototipia e campionari, coordinamento e sviluppo di collezione, la realizzazioni della produzione e i rapporti con l’area della produzione, del commerciale, della distribuzione, della comunicazione, del marketing. Le aziende e i brand con cui ha collaborato nella sua esperienza professionale ultra ventennale sono: Romeo Gigli, SOSSE, La Rinascente, Cristiano Fissore, Ermenegildo Zegna, Stefano Ricci, S and S, Desmo, gruppo AEFFE, Isetan.

Renato Stasi

Renato Stasi
Designer, responsabile dello sviluppo del prodotto, docente, svolge da più di vent'anni un'attività inerenti allo sviluppo e la realizzazione di collezioni di abbigliamento e dei relativi accessori. Ha lavorato per Alessandro Dell'Acqua - Redwall Group, Emilio Pucci - LVMH group, Angelos Bratis, tra gli altri. È da circa dieci anni docente di progettazione moda.

Elisabetta Di Giugno

Elisabetta Di Giugno
Storica dell'arte, laureata in Lettere con una tesi sulla Collezione di gemme dei Medici, ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell'Arte. Ha pubblicato numerosi saggi, la maggior parte dei quali legati alla famiglia Medici, alla loro storia e soprattutto alla loro collezione di cammei e intagli. Successivamente ha approfondito i suoi studi specializzandosi in storia del costume, storia del gioiello, architettura medievale e rinascimentale a Firenze e arte rinascimentale in Italia.

Livia Ridondelli

Livia Ridondelli
Fashion Designer con esperienza internazionale nel campo accademico e della pelletteria. Si occupa di sviluppo collezioni, materiali, colori e metallerie, oltre alla fase di concettualizzazione e ricerca tendenze. Ha un visione totale sul mondo della moda, dallo sviluppo di spazi fino alla progettazione di piccoli oggetti e strategie, con una passione personale per il mondo editoriale. Il suo approccio al settore è tanto artistico quanto tecnico.

Stefano Guerrini

Stefano Guerrini
Nel 1998 inizia a scrivere su varie riviste, come DonnaL'Uomo Vogue e GQ Italia, dove tiene anche un suo blog, lepilloledistefano. È stato Fashion Director della rivista Label e poi di MadeWithStyle. Ha collaborato con VelvetIodonna, e manintown.com ed è stato Fashion Director presso Large. Gestisce la sua webzine stefanoguerrini.vision, collabora con Pitti Uomo e Fondazione Pitti Discovery, è Contributor di Modem; è inoltre Fashion Editor in Chief di Positive Magazine e Fashion Editor di Hachi magazine.

Rodolfo Bargelli

Rodolfo Bargelli
Docente di discipline artistiche, studia le relazioni tra arte e moda come parte della storia del costume. Ha insegnato Storia dell’Arte e delle Tecniche Artistiche, Storia del Disegno, Estetica, Percezione Visiva e Fashion Semiotics. Nel corso della sua esperienza di docenza si è specializzato in Disegno per la Moda (Techniques for Fashion Sketching, Technical Drawing and Illustration, Moodboard etc. for Apparel and Accessories Bags, Footwear and Jewelry).

Eva Di Franco

Eva Di Franco
Laureata in Progettazione delle Moda a Firenze, si trasferisce a Londra dove prosegue gli studi e sviluppa competenze specifiche negli studi di Yang Li e Alexandra Groover.
 Nel 2013 presenta la sua prima collezione a Londra 
Dal 2014 torna a Firenze dove apre il suo studio. Nasce ufficialmente E V A D I F R A N C O, una linea di abbigliamento donna interamente Made In Italy.

Claudia Carusi

Claudia Carusi
Lunga esperienza come Designer di calzatura, maturata in grandi aziende come Ferragamo, Prada e attualmente Azzedine Alaia. Know how relativo al processo di progettazione e sviluppo collezione.

Irma Laurence Schwegler

Irma Laurence Schwegler
Titolare di Old Fashion Sartoria dal 2002, Maestro Artigiano e Bottega Scuola accreditata dalla Regione Toscana. Modellista e sarta per abbigliamento e accessori su misura e su taglia per uomo e donna, specializzata in tessuti sostenibili (partner e partecipante ai progetti del CNR su tessile e moda sostenibili). Docente di corsi e master specialistici, in collaborazione con ARTI21 per la formazione.

Laura Corvino

Laura Corvino
Stilista freelance, collabora per importanti aziende del settore da più di un ventennio. Dopo esperienze nel teatro di ricerca e nella danza, nel 2011 fonda il proprio brand 1.dark level, con il quale partecipa a Who's on next - AltaRoma. Predilige le stampe e i ricami, di cui ha fatto esperienza in una importante azienda indiana. Sempre attiva nello studio, ha preso parte al corso "Archivi della moda: heritage management", settore che valorizza il patrimonio aziendale e che nel settore del fashion è sempre più rilevante.

Tommaso Casani

Tommaso Casani
Architetto, Fondatore di studioten con cui svolge attività di progettazione architettonica, interior design ed allestimenti. È esperto di rappresentazione grafica e comunicazione di concept.

Jl Young Hur

Jl Young Hur
Accessory Designer, Style Advisor. Laureata in Arte e Scultura in Corea del Sud, si è trasferita a Firenze per studiare design degli accessori. Ha lavorato come Head Designer per aziende importante di moda a Firenze. Da 3 anni lavora come freelance offrendo consulenze di stile e di prodotto ai marchi internazionali.

Progetti