Textile Design

Corsi di specializzazione - Firenze

Scarica la brochure

Quella del Textile Designer è una professione che necessita di competenze specialistiche finalizzate a seguire l’intero iter di produzione del prodotto tessile, dal concept alla progettazione, dallo sviluppo alla realizzazione finale, utilizzando tecniche e tecnologie specifiche e sistemi di ricerca professionali. Il Progettista del Tessile deve dare forma, appropriarsi e interpretare le tendenze concependo palette colori, collezioni e disegni in linea con le richieste del mercato.

Il Textile Designer, grazie all’apprendimento delle tecnologie di lavorazione digitale, è in grado di sviluppare in autonomia il processo di produzione e di coordinare le diverse fasi di lavorazione fino alla riproduzione finale. In qualità di Textile Print Designer, Graphic Textile Designer, Esperto di Tessuti Operati o Trend Forecaster, può lavorare presso le molteplici realtà industriali del settore in Italia e all’estero o avviare un’attività di consulenza come libero professionista. 

  • Partenza
    Marzo 2020
  • Durata
    2 anni
  • Frequenza
    part-time
  • Lingua
    Italiano

A chi è rivolto – Il corso è rivolto a tutti coloro che, pur avendo formazioni diverse, nutrono un forte interesse nel campo della progettazione e della decorazione tessile e desiderano inserirsi nel settore moda come professionisti nel disegno di tessuti. 

Metodologia e struttura – Il corso di articola in lezioni frontali della durata di 3 ore e in esperienze di laboratorio interne all’istituto o presso le aziende del comparto produttivo toscano, tra le quali Texmoda, Busatti e Lottozero. 

Durante il primo anno si apprendono riferimenti culturali specifici sull’evoluzione storica e tecnologica della produzione di tessuti e gli studenti cominciano a sviluppare proprie capacità progettuali con esercitazioni pratiche su disegno a mano libera, utilizzo di software di grafica e illustrazione, tipologie di tessuto e metodi di lavorazione. 

Durante il secondo anno vengono acquisite le conoscenza teoriche e pratiche per sviluppare un proprio pensiero progettuale e produttivo, approfondendo le tecniche di lavorazione tessile e il management del prodotto.

In entrambi gli anni, le lezioni frontali e progettuali sono supportate da attività laboratoriali – tra cui stampa digitale e manuale, tessitura Jacquard e ricamo, serigrafia. 

I docenti sono professionisti del settore provenienti da realtà lavorative diverse, correlate alla produzione tessile e agli ambiti comunicazione e moda. Sviluppano con gli studenti progettazioni ed esercitazioni finalizzate ad allenare le loro capacità creative e produttive.

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In IED insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Luca Parenti - Coordinatore del corso

Luca Parenti - Coordinatore del corso
Textile e Graphic Designer. Laureato in Cultura e Tecnica della Moda - Tessuto e maglieria. Ha lavorato come Disegnatore e Ricercatore di tendenze. È Direttore Creativo della linea di tshirt artigianali Mamuk e Fondatore di Kidstudio. Ha pubblicato Manuale di Cultura Tessile, KSC edizioni.

Sabrina Fichi

Sabrina Fichi
Laureata in Progettazione della Moda presso l’Università degli Studi di Firenze, Sabrina Fichi, è da più di un decennio docente di modellistica, drappeggio e sartoria, oltre che di corsi avanzati e specifici di Fashion Design, presso varie scuole internazionali di moda di Firenze. È titolare di SabrinAtelier, atelier di alto artigianato sartoriale e di costume storico-teatrale.

Pier Fioraso

Pier Fioraso
Fashion Consultant e Creative Director, ha saputo coniugare la sua passione per la moda con quella per l’arte e il design, dando vita ad un business creativo a tutto tondo. Le sue aree di competenza vanno dal fashion design al design di maglieria, dallo styling fino alla direzione creativa e strategie in campo digital. Dal 2007 è il Direttore Creativo della storica casa di moda fiorentina Emilio Cavallini. Ha sviluppato progetti speciali in collaborazione con brand come Alexander McQueen, Balenciaga, Diesel, Max Mara, Missoni e Opening Ceremony.

Giorgio Franceschini

Giorgio Franceschini
Dopo la laurea presso l'Università degli studi di Pisa si specializza in Graphic Design presso IED Firenze. Dal 2011 lavora presso Kidstudio dove si occupa di principalmente di branding, editoria e frontend developing. Ponderatezza ed essenzialità sono le sue caratteristiche principali, sia nella costruzione visiva che nelle scelte cromatiche.   

Leonardo Giovannetti

Leonardo Giovannetti
Textile Designer, esperto di ricamo. Dopo il diploma all’istituto d’Arte di Pistoia, prende le redini dell’azienda familiare trasformando il ricamificio in un laboratorio aperto di innovazione e ricerca. Da sempre attento alle tendenze moda lavora per numerosi marchi a livello internazionale.

Marco Innocenti

Marco Innocenti
Titolare e Fondatore di Kidstudio. Designer, Illustratore, Art Director e Fotografo con esperienze di copy, tipografia e redazione testi. Esperto di magazine e impaginazione per l’editoria, si occupa di promozione culturale e turistica.

Arianna Mereu

Arianna Mereu
Cool Hunter freelance e Fashion Designer, ha collaborato con importanti aziende come Sixty Group, Levi’s, Iceberg, Max Mara Group, sia all’interno degli uffici stile che come ricerca tendenze. Ha lavorato a Hong Kong come Cool Hunter e Reporter per mpdclick.com.

Arianna Moroder

Arianna Moroder
Designer Tessile e Fondatrice di LottoZero, a Prato. Nata a Bolzano, è Designer Tessile e Artista. Ha vissuto e studiato a Milano, Amsterdam e Berlino. Dal 2012 è stata Designer responsabile della ricerca e sviluppo di progetti speciali per Mantero Seta, Como.   

Stefania Pelliccia

Stefania Pelliccia
Dopo la laurea in Scultura e Disegno all’Accademia di Belle Arti e una specializzazione all’Università di Siviglia, ha lavorato con enti, istituzioni e privati coordinando eventi d’arte, spettacolo e moda. Attualmente collabora con studi grafici e aziende come Illustratrice freelance per progetti legati a food, moda ed eventi.

Alessandra Ripa

Alessandra Ripa
Laureata in Architettura presso l'Università degli Studi di Firenze, dove ha svolto progetti di ricerca nel campo del design, dei materiali e della produzione sostenibile. Ha fatto parte del team di lavoro del progetto UNESCO per l’iscrizione dell'artigianato della pelletteria toscana sulla lista del Patrimonio Mondiale delle Culture Immateriali, presso il Dipartimento di Industrial Design. Attualmente lavora come designer e project manager nel settore retail per alcuni importanti marchi della moda italiana.

Stefano Sassolini

Stefano Sassolini
Jacquard Designer, ottava generazione di tessitori, socio di Busatti srl in cui è responsabile delle nuove collezioni tessili e dei processi produttivi. Da oltre 10 anni nel settore, sviluppa collezioni per una clientela internazionale sia in ambito moda, sia arredamento e tessile per la casa.

  • I anno

    • Disegno e Tecniche di Rappresentazione

      L’insegnamento ha lo scopo di fornire specifiche competenze di disegno a mano libera partendo dal disegno dal vero fino alla stilizzazione della forma. Sono esaminate e sperimentate le principali tecniche legate alle diverse tipologie di esecuzione e alla loro adozione come metodo progettuale.

       

    • Cultura Tessile

      L’insegnamento affronta lo studio e il riconoscimento di fibre, filati e tessuti, soffermandosi sulle loro proprietà e sui processi di produzione  e trasformazione, con l’obiettivo di fornire agli studenti sensibilità all'uso dei diversi materiali. Vengono sperimentate tecniche di tessitura, tintura e stampa manuale.

    • Stili e Storia dell'Arte e della Moda

      L’insegnamento introduce lo studente allo studio e alla conoscenza delle principali tendenze artistiche di moda e di costume del XX secolo, mettendone in luce i protagonisti, le caratteristiche stilistiche, estetiche e concettuali. 

    • Editing Digitale Immagini - Photoshop

      Durante il corso gli studenti apprendono l’uso di strumenti e funzioni fondamentali del software al fine di sfruttarne le potenzialità espressive e applicarle in ambito professionale. Vengono analizzate le diverse possibilità di colorazione e di effetti speciali per ottenere pattern originali e innovativi.

    • Illustrator

      Il corso fornisce le competenze per realizzare con Illustrator elementi grafici vettoriali utili alla composizione di pattern figurativi, geometrici e amorfi. 

    • Fashion System and Sustainability

      L’insegnamento ha lo scopo di fornire specifiche competenze di marketing e di economia circolare. Partendo dai processi di gestione aziendale e produzione del settore moda fino alla comprensione del fenomeno della green economy, il corso affronta lo studio di materiali sostenibili, innovazione di prodotto e sostenibilità.

    • Teoria del Colore

      Il corso ha come finalità l’acquisizione di competenze degli ambiti cromatici in tutte le sue declinazioni: scientifiche, strutturali e simboliche. Gli studenti acquisiscono competenze pittoriche fino ad arrivare a un uso consapevole del colore dal punto di vista tecnico-espressivo.

    • Tecniche dei Procedimenti di Stampa e Lavorazioni

      Sono prese in esame le principali e più diffuse tecniche di stampa e di finissaggio, la loro applicazione e le lavorazioni supplementari. Dalla serigrafia alla stampa floccata, lo studente acquisisce tutti i fondamenti per i finissaggi dei tessuti. 

    • Design del Tessuto 1

      Durante il corso lo studente acquisisce le metodologie di composizione per la progettazione di motivi decorativi, sia allover che piazzati. Lo studente acquisisce sensibilità cromatica e formale per definire disegnature e pattern.

  • II anno

    • Heritage, Identity and Communication

      Lo scopo del corso è costruire una concreta conoscenza del passato attraverso lo studio di archivi e del patrimonio culturale stabile, analizzandone le caratteristiche e i valori aggiunti. Vengono analizzate le strategie di business e comunicazione volte a creare e promuovere l’identità del prodotto.

    • Product Analysis

      Attraverso l’analisi dello sviluppo e della gestione del prodotto moda in funzione del suo ciclo di vita, il corso introduce i concetti e gli strumenti necessari per un primo report del mercato in cui si opera, con un approfondimento dei trend e dei processi economici legati alla scelta delle materie prime. 

    • Trend Forecasting

      Il corso indaga la conoscenza delle tendenze e la loro applicazione nella progettazione di una collezione tessile. Lo studente impara a leggere, interpretare e applicare le tendenze al proprio processo creativo. Sono analizzate inoltre le principali fiere del settore.

    • Diritto Industriale

      Il corso affronta tematiche base di marketing delle imprese, mettendone in evidenza gli elementi di specificità. Vengono approfondite le problematiche legate alla tutela del disegno tessile, del lavoro di ricerca e di creazione dal fenomeno della copiatura, che oggi assume dimensioni importanti.

    • Graphic Design Branding

      Il corso fornisce le conoscenze teoriche e pratiche per sviluppare un progetto di identità visiva di un marchio e di una collezione secondo un corretto percorso progettuale. Al termine dell’insegnamento lo studente è in grado di sviluppare la fase del concept fino alla realizzazione di mock-up. 

    • Design del Tessuto 2

      In questo corso si affronta l’intero processo di progettazione, partendo dalla selezione e ricerca di un trend fino allo sviluppo della collezione. Sono forniti briefing e temi progettuali reali a cui lo studente deve rispondere con progetti aderenti alle richieste del cliente. Il corso sviluppa anche le capacità analitiche e creative in riferimento all’utilizzo di disegni di archivi o collezione storiche. 

    • Jacquard Design

      Il tessuto Jacquard ha rivoluzionato il settore tessile nel XIX secolo, risolvendo l’esigenza di velocizzare la produzione di tessuti figurativi molto elaborati. Il corso affronta la progettazione digitale di tessuti operati come broccati, damaschi e gobelin sia per abbigliamento che arredamento.

    • Final Work

      Si tratta della creazione di un progetto completo, individuale o sviluppato all’interno di un piccolo gruppo, in collaborazione con un’azienda del settore, che gli consenta di iniziare la propria carriera professionale.