Programma Erasmus +

INFORMAZIONI GENERALI

 

Loghi Erasmus

INFORMAZIONI GENERALI

Istituto Europeo di Design ha siglato accordi (Inter-Institutional agreement) con prestigiose università europee al fine di offrire ai propri studenti la possibilità di partecipare al programma Erasmus +. Gli studenti selezionati hanno la possibilità di arricchire il proprio curriculum accademico frequentando a titolo gratuito un semestre presso un’Istituzione partner titolare della Carta Erasmus (ECHE Erasmus Charter for Higher Education), con il riconoscimento del periodo di studi all’estero.

Il programma mantiene carattere gratuito limitatamente ai costi relativi alla frequenza. Lo studente dovrà sostenere il costo relativo al viaggio, alla copertura assicurativa (o l’adesione ad una polizza proposta dall’Istituzione ospitante), all’alloggio, ai pasti, al materiale didattico e ad eventuali spese legate alla richiesta di visto (dove necessario).

AMMISSIBILITA’

Il programma Erasmus + è rivolto agli studenti iscritti a un corso triennale IED (Diploma Accademico di I Livello) delle sedi IED.

Requisiti accademici
Media ponderata non inferiore a 25 trentesimi (al momento della presentazione della domanda).
Requisiti linguistici
Conoscenza della lingua in cui è erogato il corso. Il livello linguistico e/o certificazioni (TOEFL, IELTS o simili) richieste dall’università ospitante sono indicate nei singoli accordi. Il minimo livello richiesto corrisponde al B2, salvo diversa indicazione da parte dell’Università. Il candidato deve dimostrare la competenza linguistica prima della partenza per l’università ospitante.
Ulteriori requisiti di partecipazione:
– regolare posizione amministrativa
– superamento di tutti gli esami previsti entro le sessioni ordinarie

COME CANDIDARSI

Gli studenti IED ricevono le informazioni sul programma dal Coordinatore Erasmus+ di Sede che consegna loro i seguenti documenti:
– Domanda di partecipazione Erasmus+;
– Regolamento Erasmus +;
– Elenco delle istituzioni partner per il programma Erasmus+.
Dopo aver consultato l’elenco, si possono esprimere un massimo di due preferenze. La scelta della destinazione deve essere compatibile con l’area di studio frequentata in IED.

Colloquio motivazionale
Il referente Erasmus+ di Sede, dopo aver verificato l’idoneità delle candidature, fissa un appuntamento con gli studenti per sostenere il colloquio motivazionale e di lingua.

Ulteriore documentazione da presentare è la seguente:
– Domanda di partecipazione Erasmus+ (compilata e firmata)
– Regolamento Erasmus+ (firmato)
– Curriculum Vitae
– Lettera di Motivazione
– Copia del passaporto
– Certificato di lingua
– Portfolio (formato digitale)

Compilando la domanda di partecipazione, gli studenti potranno indicare due istituzioni di preferenza.

E’ possibile presentare la domanda solo una volta, ad eccezione delle condizioni stabilite nei paragrafi “Ricollocamento” e “Rinuncia”.

SCADENZE

Gli studenti del I e II anno devono presentare la domanda entro:
– il 1 marzo per effettuare la mobilità durante il I semestre del II anno o il I semestre del III anno;
– il 1 giugno per effettuare la mobilità durante il II semestre del II anno.
Le domande di partecipazione presentate dopo queste date non verranno accettate.

PROCEDURA DI SELEZIONE

Una volta verificata l’esistenza dei requisiti, la compatibilità dei corsi e delle destinazioni prescelte e le motivazioni dei candidati invia al Coordinatore Erasmus + di Gruppo (d’ora in avanti C.E. di Gruppo) le candidature.

Il C.E. di Gruppo definisce una graduatoria sulla base dei seguenti criteri:
– disponibilità di posti delle istituzioni partner per ciascun semestre e per ciascun corso;
– media ponderata dei voti ottenuti (in caso di candidature con la stessa media verranno considerate le motivazioni dei singoli studenti);
– punteggio del colloquio motivazionale.

Completare la procedura di selezione
Il Coordinatore Erasmus + di Sede invierà, entro le date previste, tutti i documenti all’istituzione partner, che si riserva il diritto di esaminare ogni candidatura e potrà respingere gli studenti, anche se sono stati selezionati da IED.

STATUS STUDENTE ERASMUS +

Lo studente selezionato per una mobilità Erasmus + ai fini di studio, che soddisfa i requisiti di ammissibilità, ottiene lo status di studente Erasmus+, acquisendo diritti e doveri, secondo quanto previsto dalla Carta Erasmus. I contributi a favore della mobilità Erasmus+ ai fini di studio sono riservati agli studenti in possesso dello status Erasmus+. Tale condizione non comporta necessariamente il diritto di ottenere l’assegnazione di un contributo Erasmus +. Si evidenzia inoltre che studenti Erasmus+ in sovrannumero rispetto a quanto stabilito dagli accordi bilaterali con le università partner non percepiranno alcun contributo.

RICOLLOCAMENTO

Il ricollocamento su posti scambio ancora disponibili avverrà soltanto nel caso di rifiuto da parte dell’istituzione di destinazione per una delle seguenti motivazioni:

– mancanza di disponibilità di posti;
– disdetta dell’Accordo bilaterale;
– variazione dei requisiti previsti dall’Università di destinazione, nel periodo trascorso dalla presentazione della domanda alla data di accettazione del posto.

RINUNCIA

Gli studenti assegnatari di un posto, potranno ritirare la propria candidatura, dopo aver accettato l’istituzione di destinazione, soltanto a fronte di gravi e comprovati motivi di ordine personale.

PARTENZA

Le partenze degli studenti selezionati sono programmate nei seguenti periodi:
– gennaio/febbraio per studenti del secondo anno (II semestre)
– agosto/settembre per studenti del secondo o del terzo anno (I semestre).
Gli studenti dovranno valutare e definire con il Coordinatore del corso la lista delle materie da seguire durante il periodo all’estero (Learning Agreement).

RITORNO

Gli studenti, al ritorno, devono consegnare al Coordinatore Erasmus+ di Sede i seguenti documenti:

– Certificato dei voti (rilasciato dall’istituzione ospitante)
– Certificate of Stay
– Relazione finale

Gli studenti dovranno inoltre allegare il programma dei corsi seguiti per facilitare la verifica dei risultati da parte della scuola e il riconoscimento dei CF.